Iniziata la Visita Pastorale a Palma di Montechiaro

0
1260

Sabato 12 maggio, vigilia dell’Ascensione, ha avuto inizio la Visita Pastorale, dell’arcivescovo Francesco, a Palma di Montechiaro. Ad accoglierlo, nella parrocchia Trasfigurazione di Nostro Signore Gesù Cristo, i parroci ed il diacono della città, le autorità civili e militari ed i tanti fedeli cha hanno voluto stringersi attorno all’arcivescovo.

Un’accoglienza calorosa e familiare culminata nella Celebrazione Eucaristica. Nell’omelia l’arcivescovo Francesco ha esortato i presenti a «Fare entrare Dio nel nostro cuore». «Se prima – ha detto l’arcivescovo – per vedere Gesù dovevamo andare in Palestina, se fosse stato possibile, oggi non occorre più perché là dove c’è amore, giustizia, legalità, dove c’è rapporto vero e sincero, dove non ci sono maschere, dove non c’è rancore, dove non si finge, là c’è Gesù».

Al termine della Santa Messa, nel salone parrocchiale, si è tenuta la Festa della comunità, dove tutti i fedeli presenti hanno festeggiato e condiviso un momento di fraternità con l’arcivescovo.

 

La Visita Pastorale dell’arcivescovo Francesco proseguirà giovedì 17 maggio con l’incontro, al mattino dei presbiteri e dei diaconi, nel pomeriggio la messa parrocchiale e l’assemblea parrocchiale della comunità Sacra Famiglia – Purgatorio. Venerdì 18 maggio, nella mattinata l’arcivescovo incontrerà le istituzioni mentre nel pomeriggio, nella parrocchia Sant’Antonio, incontrerà la comunità e presiederà al Celebrazione Eucaristica.

La visita proseguirà lunedì 28 maggio con l’incontro e la Celebrazione Eucaristica nella parrocchia Trasfigurazione di Nostro Signore Gesù Cristo. Martedì 29 maggio con l’incontro e la Celebrazione Eucaristica nella parrocchia B.M.V. Immacolata. Giovedì 31 maggio con l’incontro e la Celebrazione Eucaristica in Chiesa Madre.

La Visita Pastorale si concluderà venerdì 1 giugno, con l’assemblea cittadina, in Chiesa Madre, e la Celebrazione Eucaristica sulla scalinata della Chiesa Madre.

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here