Diciotti, card. Montenegro:”Europa assente… sono sconcertato”

“Credo che l’Europa non ci sia. La somma di tanti egoismi non fa comunità. Il dare agli altri il peso di affrontare problemi che son di tutti non è trovare soluzioni. Stiamo dimostrando un’Europa un po’ vile che non vuole guardare la realtà e si preoccupa solo dei propri interessi”. Lo ha detto l’arcivescovo di Agrigento e presidente di...

Card. Montenegro, “lo sguardo che parte dal cuore è la prima forma di cura”

Abbiamo bisogno di “contemplare lo sguardo di Gesù per imparare a metterci vicino ai fratelli sofferenti… lo sguardo di Dio verso i suoi figli deve diventare il cuore della spiritualità di chi si mette a servizio dei malati”. Lo ha detto il card. Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento, presidente di Caritas italiana e della Commissione episcopale per il servizio della...

Lotta alla mafia: card. Montenegro, “il grido di Giovanni Paolo II ha permesso di iniziare a parlare di mafia con più coraggio”

Il grido “Convertitevi!” che Giovanni Paolo II pronunciò al termine della messa nella Vale dei Templi “è stata una pietra gettata nello stagno, che ha avuto subito delle reazioni visto che anche i mafiosi hanno risposto con le bombe. Per cui hanno ascoltato quel grido”. Lo ha affermato questa mattina, 23 maggio,  il card. Francesco Montenegro, intervenendo in collegamento...

Diocesi Messina: è morto l’arcivescovo emerito mons. Marra

È morto l’11 luglio  a Roma mons. Giovanni Marra, arcivescovo emerito di Messina. Aveva 88 anni. Dal 1960 al 1986 ha prestato servizio presso la Santa Sede, prima presso la Congregazione per il clero, poi in Segreteria di Stato, infine all’Amministrazione del patrimonio della Sede Apostolica. Il 7 giugno 1986 è stato eletto da Papa Giovanni Paolo II vescovo...

Nota della Presidenza della Cei sui migranti: no “soluzioni a buon mercato”, sì all’”accoglienza diffusa”

Pubblichiamo di seguito il testo integrale della nota della Presidenza della Conferenza episcopale italiana dal titolo “Migranti, dalla paura all’accoglienza”. Gli occhi sbarrati e lo sguardo vitreo di chi si vede sottratto in extremis all’abisso che ha inghiottito altre vite umane sono solo l’ultima immagine di una tragedia alla quale non ci è dato di assuefarci. Ci sentiamo responsabili di questo esercito...

Il giudice Rosario Livatino sempre più vicino agli altari

Il prossimo 3 ottobre, giorno in cui avrebbe compiuto, se fosse stato ancora in vita, sessantasei anni, si terrà, a porte aperte, l’ultima sessione della fase diocesana del processo di beatificazione del giudice Rosario Angelo Livatino. A darne l’annuncio, nel corso di una conferenza stampa, l’arcivescovo di Agrigento, il cardinale Francesco Montenegro, assieme al giudice delegato che ha condotto...

Migranti sulla Sea Watch, La Magra (Lampedusa): “Essere cittadini degni del Vangelo”

“Assistiamo ormai da quindici giorni al vergognoso trattenimento in mare di 49 persone, uomini, donne e bambini a bordo della Sea Watch 3 e della Sea Eye, che hanno la sola colpa di sperare e sognare il futuro. È inaccettabile, da ogni punto di vista, che qualsiasi dibattito politico venga fatto sulla pelle di persone fragili, ferite e disarmate....

Vincenzo Morgante nuovo direttore TV2000 e InBlu Radio

Vincenzo Morgante è il nuovo direttore di Tv2000 e InBlu Radio. Il Consiglio di amministrazione di Rete Blu Spa – la società a cui fanno capo Tv2000 e InBlu Radio, le emittenti della Conferenza episcopale italiana  lo ha nominato oggi, lunedì 23 luglio, con decorrenza dell’incarico dal 1° ottobre 2018. Ne dà notizia Tv2000 con una nota diffusa il 23...

Ai piedi del Concordia festeggiata l’Autonomia Siciliana

In un clima da “festa prima della fine della scuola”, ai piedi del tempio della Concordia, luogo in questi ultimi mesi abbastanza “gettonato”, si è tenuto il concerto della Orchestra Sinfonica siciliana per festeggiare il 72° anniversario della Autonomia Siciliana. Era il 15 maggio del 1946, due anni prima della nascita della Costituzione Italiana, quando, il Re d’Italia, Umberto II,...

Anche ad Agrigento arriva YOUPOL

La Polizia di Stato attiva una “app” contro bullismo e spaccio di droga. Sono stati il Questore Maurizio Auriemma insieme ai vice Questori Carlo Mossuto e Cesare Castelli a presentare nell’aula magna dell’Istituto Professionale “Nicolò Gallo” di Agrigento, la nuova “App” della Polizia di Stato “YOUPOL”. L'applicazione è stata concepita e sviluppata per dare un nuovo e potente strumento alla lotta...

Ultimi articoli

Migranti sulla Sea Watch, La Magra (Lampedusa): “Essere cittadini degni del Vangelo”

“Assistiamo ormai da quindici giorni al vergognoso trattenimento in mare di 49 persone, uomini, donne e bambini a bordo della Sea Watch 3 e...

Povertà sanitaria, oltre mezzo milione di persone non può curarsi

Sono diversi i volti della povertà che ormai emerge in modo sempre più prepotente nel nostro Paese e morde fasce sempre più ampie di...

Il giudice Rosario Livatino sempre più vicino agli altari

Il prossimo 3 ottobre, giorno in cui avrebbe compiuto, se fosse stato ancora in vita, sessantasei anni, si terrà, a porte aperte, l’ultima sessione...

Diciotti, card. Montenegro:”Europa assente… sono sconcertato”

“Credo che l’Europa non ci sia. La somma di tanti egoismi non fa comunità. Il dare agli altri il peso di affrontare problemi che...