«Che sia pace!» Lettera dei presbiteri licatesi alla città

0
Prendendo esempio dai vescovi di Sicilia che hanno voluto rilanciare, dopo 25 anni, il messaggio di S. Giovanni Paolo II ad Agrigento, i presbiteri che prestano il loro servizio nella città di Licata, hanno scritto "un messaggio di pace" rivolto alla cittadinanza (leggi qui il testo completo). Il Comune di Licata, attualmente commissariato, dopo la sfiducia al sindaco Angelo Cambiano,...

Servizio idrico Integrato: subito acqua pubblica?

0
Risoluzione del contratto con la Girgenti Acque, i sindaci danno via al percorso ma, al netto dei facili entusiasmi che certamente “acchiappano” il consenso, è chiaro a tutti che l’eventuale allontanamento dell’attuale gestore del servizio idrico integrato sarà tutt’altro che semplice. Il voto, come noto, è arrivato venerdì 27 aprile. L’Assemblea, all’unanimità dei presenti, ha approvato di dare incarico all’avvocato...

Consorzio Universitario: in agonia dal 2013

0
Chi vi scrive si occupa delle vicende del Consorzio universitario di Agrigento dall’ormai lontano 2013. Presidente del Cupa era, all’epoca, Maria Immordino, gli studenti erano circa 3mila e l’offerta formativa, già parzialmente orfana di alcuni corsi, era comunque ancora consistente. È stato quello l’anno dell’inizio della fine? Difficile a dirsi. Un mio professore di Liceo amava ripetere che, nella...

Porto Empedocle: operazione verità

0
Il nome è un poco celebrativo, ma, tutto sommato, può starci: “Operazione verità”. Così l’Amministrazione comunale di Ida Carmina ha voluto intitolare la conferenza stampa convocata venerdì 13 aprile per affrontare uno dei nodi principali del dibattito politico, e non solo, a Porto Empedocle: le condizioni del bilancio. Tutto a partire, soprattutto, dalla “sorpresa” di aver rilevato un Comune teoricamente...

Lampedusa: l’hot spot mai chiuso

0
“Tra la domenica di Pasqua e la domenica successiva sono arrivati sull’isola di Lampedusa circa 400 migranti di nazionalità tunisina”. È don Carmelo La Magra, parroco a Lampedusa a raccontarci come sull’isola agrigentina continuino ad arrivare migranti. Si tratta di arrivi autonomi che vengono condotti nell’hot spot di contrada Imbriacola che, secondo quanto disposto dal Ministero dell’Interno, dovrebbe essere...

Visita pastorale dell’Arcivescovo dal 21 aprile a S.Giovanni Gemini

0
Continua la visita pastorale dell’arcivescovo Francesco alle comunità dell’arcidiocesi di Agrigento.  Dopo Santa Elisabetta, Sant’Angelo Muxaro, Realmonte, Naro e Casteltermini, dal 21 aprile al 5 maggio, sarà la comunità ecclesiale di San Giovanni Gemeni ad accogliere l’arcivescovo. La vigilia visita incontriamo  don Luca Restivo, arciprete a San Giovanni Gemini ci racconta come la comunità si è preparata  ad accogliere il...

Accursio Miraglia: il comunista amico del prete

Molto spesso sentiamo questa frase in occasione di giornate particolari in cui si ricordano fatti o uomini che, hanno cambiato la storia. La utilizziamo per la Giornata della memoria, nei giorni in cui vennero barbaramente uccisi i giudici Rosario Livatino, Paolo Borsellino, Giovanni Falcone. Da 70 anni ormai la frase si pronuncia per Accursio Miraglia. Un gigante buono. Un metro...

La Chiesa accanto ai lavoratori della Calcestruzzi Belice

A quarantanove anni dall’evento sismico che sconvolse distruggendo e seminando morte la Valle del Belice si è abbattuto, su un territorio in cui la presenza della mafia è tangibile, lo spettro della disoccupazione per i lavoratori della Calcestruzzi Belice. L’azienda di Montevago gestita dall’Agenzia nazionale per i beni confiscati dopo la dichiarazione di fallimento pronunciata dal Tribunale di Sciacca...

Calcestruzzi Belice: un fallimento controverso

C’è qualcosa di strano nella vicenda che vede protagonista in questi giorni la Calcestruzzi Belice, azienda di Montevago che produce calcestruzzo preconfezionato e malte in tutte le loro forme. Una ditta, confiscata all’imprenditore di Partanna Rosario Cascio, condannato per associazione mafiosa, che ha un fatturato annuo di un milione e duecentomila euro l’anno, che è gestita dall’Agenzia nazionale per i...

È ritornato alla casa del Padre Luigi Pellitteri

0
Il 17 marzo 2018, all’eta 92 anni, è ritornato alla casa del padre don Luigi Pellitteri. Nato 28 agosto del 1926 a Palermo era stato ordinato presbitero ordinato da nella cattedrale di Agrigento il 29 luglio del 1950 da monsignor Giovanni battista Peruzzo. I suoi 68 anni di ministero sono stati vissuti, prevalentemente, a San Biagio Platani dove dal 1950...

Ultimi articoli

XXVII Giornata Mondiale della Vita Consacrata, la celebrazione diocesana in Cattedrale

0
A quaranta giorni dal Natale del Signore, il 2 febbraio 2023, in comunione con tutta la Chiesa, nella Basilica Cattedrale di Agrigento l'Arcivescovo, mons. Alessandro...

Libri al MUDIA: si presenta “Se Dio non vale un quadro”

0
Per la rassegna Libri al MUDIA, il 23 febbraio 2023 ore17:00, si parlerà della crisi di Dio nell'arte contemporanea con la presentazione del libro...

Favara, Convento San Francesco: itinerario di fede per coppie di sposi

0
Dal 6 febbraio fino al 27 marzo 2023, ogni lunedì, dalle 20.00 alle 21.00, nella Chiesa del Convento San Francesco di Favara, la Pastorale...

45ª GNP, il messaggio dei vescovi: “La morte non è mai una soluzione”

0
Pubblichiamo il Messaggio che il Consiglio Episcopale Permanente della CEI ha preparato per la 45ª Giornata Nazionale per la Vita (GNPV), che si celebrerà...

L’Arcivescovo Alessandro comunica nuove nomine

0
Il Vicario Generale, dell'Arcidiocesi di Agrigento, don Giuseppe Cumbo, rede noto che in data odierna, 2 febbraio 2023, festa della Presentazione del Signore, l’arcivescovo di...

11 Presbiteri americani a Sciacca per sciogliere il voto alla Madonna del Soccorso

0
Undici sacerdoti degli stati uniti d'America capitanati da mons Marine, originario di Sciacca,  sono arrivati il 31 gennaio, in concomitanza con i solenni festeggiamenti...