Classe di merito

0
617

Ho causato un sinistro stradale di lieve entità. Temendo un aumento del premio di assicurazione, ho risarcito personalmente il proprietario del veicolo danneggiato. Ora ho il dubbio di essere stato troppo frettoloso. Come funziona l’aumento del premio di assicurazione in caso di sinistro? (E.O., Agrigento).

Al momento della stipula del contratto di assicurazione, al veicolo viene assegnata una classe di merito, vale a dire una posizione, in una classifica che va da 1 a 18, dalla quale dipende l’entità del premio che verrà pagato. La classe di merito di partenza è data dalla posizione 14. Essa aumenta se il veicolo assicurato provoca un incidente, diminuisce se non vi sono incidenti. All’aumentare e al diminuire della classe di merito corrisponde un aumento e una diminuzione del premio di assicurazione. L’aumento, però si ha soltanto se il guidatore del veicolo assicurato ha causato l’incidente, o, in caso di concorso di colpa, se ha una responsabilità superiore al 50%. Se, invece, la sua responsabilità è pari o inferiore a detta percentuale, non si avrà nessun aumento della classe di merito. Se poi il veicolo incorre in più incidenti nell’arco dello stesso anno, è prevista una particolare penalizzazione. Viceversa, se il veicolo pr un intero anno non provoca sinistri, scende di una classe di merito, con conseguente riduzione del premio. L’entità del premio di assicurazione è soggetta al libero mercato, per cui ogni Compagnia stabilisce l‘importo che ritiene opportuno. Così, pure, gli aumenti e le diminuzioni variano da una Compagnia all’altra, quindi non è possibile sapere esattamente quale sarà l’effetto di un sinistro sull’importo da pagare. In caso di danno di lieve entità, è quindi opportuno consultarsi con il proprio assicuratore per conoscere l’entità dell’aumento al quale si andrebbe incontro, e decidere di conseguenza se risarcire di tasca propria il danneggiato.

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.