Carmelitani: eletto il Consiglio Provinciale, P. Toni rieletto Priore della Provincia italiana

Il nuovo Consiglio Provinciale dei Carmelitani

Venerdì 3 Settembre 2021, nel corso del XI Capitolo Provinciale della Provincia Italiana dei Carmelitani che si sta svolgendo a Sassone, nel comune di Ciampino in provincia di Roma è stato eletto il Consiglio Provinciale per il triennio 2021/2024 così composto:

Padre Roberto Toni, Priore provinciale(In foto il terzo da destra verso sinistra)

P. Nicola Sozzi, Vicepriore provinciale (In foto il terzo da sinistra verso destra)

P. Gian Domenico Meloni, primo consigliere;(In foto il secomdo da destra verso sinistra)

P. Francesco Sciarelli, secondo consigliere;(In foto il quarto da destra verso sinistra)

P. Henry Venecia Cerro, terzo consigliere ;(In foto il prima da destra verso sinistra)

P. Giampiero Molinari, quarto consigliere. (In foto il secondo da sinistra verso destra)

Padre Roberto Toni, Priore Provinciale

Il Priore Provinciale è stato rieletto avendo guidato la Provincia Italiana nel triennio 2018/2021. P. Roberto Toni è nato a Modena il 24 novembre 1967 ha emesso la professionale temporanea il 1 ottobre 1987 e la professione solenne il 1 marzo 1992. È stato ordinato sacerdotale il 1 maggio 1993. Tra gli incarichi ricoperti è stato parroco a San Martino a Bologna e di comunità a Palermo. È stato tra i promotori del ritorno della comunità Carmelitana a Sant’Angelo a Licata, raccogliendo nel 2019 l’invito dell’Arcivescovo di Agrigento Francesco Montenegro. Lo stesso Arcivescovo lo ha nominato nel 2020 testimone per la ricognizione canonica delle reliquie di Sant’Angelo.

A P. Roberto ed ai Consiglieri eletti i nostri auguri e le preghiere sotto la protezione della Vergine Maria, che con speciale affetto filiale viene invocata come Nostra Signora del Monte Carmelo e di Sant’Angelo martire carmelitano, proto martire dell’Ordine Carmelitano.

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.