Centro Ministranti: lettera ai parroci, ai genitori e agli animatori dei gruppi Ministranti

0
649

All’inizio del nuovo anno liturgico, il vice rettore del Seminario,  don Francesco Baldassano,  ha inviato una lettera ai “Parroci, ai Genitori e agli Animatori dei gruppi ministranti” della diocesi nella quale,  oltre al grazie per il servizio offrono,  informa in merito alle attività del Centro Diocesano Ministranti nell’anno pastorale 2020-2021.

“Stiamo vivendo – scrive don Francesco –  un tempo difficile a causa del Covid-19, un tempo che sta mettendo a dura prova la nostra quotidianità, ma non permettiamo a questa situazione di rubarci la speranza e soprattutto la voglia di andare avanti, anche se ci costringe a ripensare le modalità delle relazioni sociali, delle attività lavorative, della vita scolastica, dello sport e delle attività parrocchiali. Le attività del Centro Diocesano Ministranti  – continua – anch’esse quest’anno assumeranno una nuova forma che ci consentirà? di proseguire il nostro cammino, nel rispetto delle regole di prudenza che il momento ci impone: una volta al mese, sulle frequenze della nostra Radio Diocesana Concordia, andrà in onda un programma dedicato ai ministranti”. Nella lettera don Francesco presenta l’attenzione annuale che si snoderà attorno al racconto de  “Il Piccolo Principe” di Antoine de Saint-Exupéry, sul tema; “La bellezza è invisibile agli occhi”.

Infine, don Francesco ricorda inoltre che, dato il periodo particolare,  “l’iscrizione al Centro Diocesano Ministranti quest’anno è a costo zero”, ma, per ricevere le tessere, entro il 20 dicembre 2020,  occorre mandare la scheda di iscrizione.

Leggi la Lettera con tutti i dettagli

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.