Colletta terremoto Turchia e Siria dalle parrocchie € 23.175

0
801
particolare della locandina della colletta straordinaria Siria-Turchia

Sono passati quasi tre mesi dal terribile terremoto che nella notte fra il 5 e il 6 febbraio ha colpito duramente Turchia e Siria. Terminata la prima fase emergenziale gestita dalle Istituzioni locali e dalle Organizzazioni abilitate all’intervento sul campo (fra le quali anche la rete delle Caritas nazionali a cui la Conferenza Episcopale Italiana ha fatto arrivare un primo contributo di € 500.000 dai fondi 8xmille), è ora il tempo di pensare al sostegno delle popolazioni nella difficile fase della ripartenza.

L’Arcidiocesi di Agrigento – tramite la sua Caritas Diocesana – ha voluto dare il suo contributo di solidarietà, aderendo alla Colletta Straordinaria indetta dalla CEI per domenica 26 marzo u.s.. Ad oggi (27 aprile 2023), l’ammontare complessivo delle raccolte parrocchiali ammonta a € 23.175 e sarà in questi giorni interamente versato a Caritas Italiana per sostenere le azioni delle Caritas di Turchia e Siria in favore delle popolazioni colpite dal sisma.

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.