Due anni fa l’annunzio della nomina ad Arcivescovo coadiutore di Agrigento

0
695
mons. Alessandro Damiano , Arcivescovo di Agrigento (foto Salvatore Nobile)

Era il 30 aprile del 2020, quando alle ore 12, l’arcivescovo di Agrigento, card. Francesco Montenegro, dava l’annuncio della nomina da parte del Santo Padre di don Alessandro Damiano ad Arcivescovo coadiutore dell’Arcidiocesi di Agrigento di cui divenne Arcivescovo titolare il 22 maggio del 2021, nove mesi dopo l’ordinazione episcopale avvenuta il 5 settembre del 2020.

Caro padre vescovo Alessandro, in questo giorno, a lei caro, a nome della famiglia del settimanale diocesano,  insieme alla Chiesa agrigentina, ci uniamo al suo personale inno di lode e di ringraziamento al Padre e chiediamo a Dio, Padre Buono – così come, più volte in questi due anni ci ha chiesto di domandare – “lo Spirito che regge e guida perché, conforme al Suo Figlio, possa condurre, nell’unità dello spirito, il popolo che per Sua provvidenza le ha affidato”. Auguri!

Nel video il momento in cui Il Card. Francesco Montenegro, da lettura della nomina. 

 

 

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.