Grest 2021: il 2 Agosto la gara diocesana (Fotogallery)

0
1336

L’idea di un GrEst diocesano nasce l’anno scorso, durante il lockdown, quando il direttore del Centro per l’Evangelizzazione, don Gero Manganello, ha pensato  che non si poteva stare fermi a guardare, bisognava dare alla nostra chiesa qualcosa che sollevasse i cuori e che soprattutto, questo tempo non andava sprecato ma dovevamo cogliere la possibilità che ci donava. Nasce un’equipe Diocesana formata da educatori provenienti da diverse realtà della nostra Diocesi, che ha lavorato con passione per realizzare il sussidio diocesano. Quest’anno sono quindici le comunità in cui si vive il GrEst: Agrigento-Villaseta, Cammarata, Campobello di Licata, Casteltermini, Cianciana, Favara, Grotte, Licata, Palma di Montechiaro, Porto Empedocle, Raffadali, Realmonte, San Giovanni Gemini, Sciacca.
Il sussidio di quest’anno  è “Giona il profeta ribelle: alla scoperta di un amore senza confini”. La predicazione di Giona è semplice e chiara: il male ha i giorni contati, la fiducia in Dio potrà liberare il popolo di Ninive. Accortisi degli errori commessi, iniziarono un cammino di conversione fiduciosi in un Dio misericordioso, che ama talmente tanto le sue creature da pentirsi pure di averlo minacciato. Questa cosa in alcuni passaggi non convince Giona, il quale farà esperienza di un Dio lontano dalla visione umana. Un tema avvincente che oltre a far divertire, permette ai ragazzi e agli animatori di riflettere su temi importanti per la nostra esperienza di fede e nello stesso tempo conoscere i personaggi e i libri della Bibbia.
Appuntamento per tutte le squadre vincitrici, di ogni singolo GrEst,  il 2 Agosto ad Agrigento per la gara diocesana, per vivere un pomeriggio di giochi che andranno a decretare la comunità vincitrice di questo GrEst diocesano 2021.                                                            (V.Biancucci)

FOTOGALLERY DEI GREST PARROCCHIALI
  • (foto dalla pagina Facebook del Centro per l’Evangelizzazione dell’Arcidiocesi di Agrigento)
donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.