“Il Presepe & Casteltermini 2019”

0
382

Il giorno di Natale alle ore 19,00 si è illuminato “Il Presepe & Casteltermini 2019”. Alla fine della celebrazione della S. Messa, un corteo, dalla Chiesa Madre, con in testa il parroco, don Carmelo Lo Bue , tenendo in braccio il l’immagine del Bambinello ha raggiunto un Presepe particolare in cui tutti i personaggi sono over 65. Un presepe in cui i “grandi” ritornano ad essere una risorsa per la comunità. E così i padri e i nonni  hanno fatto rivivere la storia del secolo scorso, un periodo aureo, per il territorio. In una location idoneamente adattata, ai visitatori è stato proposto un “viaggio” a ritroso, dalle viscere della terra accompagnati dai minatori di zolfo di Cozzo Disi alla soffice e profumata industria dell’arte bianca con i mugnai e i pastai del Molino e Pastificio Industriale San Giuseppe; dal Premiato Stabilimento per la Fabbricazione di Dolci, Pasticceria, Torroni, Confetti, Cioccolato di “Vincenzo Di Pisa” con i pasticceri di allora; alla “Montecatini,  Industria chimica” con alcuni suoi dipendenti; dalla “Fabbrica di Mattoni in Cemento di Giuseppe Fantauzzo” con la testimonianza del Cavaliere Giovanni Fantauzzo, ormai ultimo figlio del fondatore; alla nota tipografia/stamperia Giuliano una delle prime, per allora, a dotarsi di macchine semiautomatiche per la stampa in serie, i nipoti del primo tipografo, testimoniano le tecniche.

Nelle “Teche dei Ricordi” sotto le storiche insegne delle varie attività è stato possibile ammirare manufatti, foto, cristalli speciali di minerali locali e libri in copia ormai unica. La rivisitazione è stata completata dalla lettura di passi e dall’interpretazione di brani canori tratti da “ La Pastorale ”di Padre Matteo Sebastiano Palermo Tirrito noto anche come Padre Fedele da San Biagio, nonché da nenie Natalizie tipicamente siciliane. Anche gli addobbi hanno rappresentato la sicilianità più antica, arance e sparacogna  ornano e abbelliscono “Il Prese & Casteltermini 2019”. L’iniziativa è coordinata dalla Pro Loco “Chiuddia” Casteltermini, con il Patrocinio del Comune , si animerà e riaprirà al pubblico: Martedì 31 dicembre dalle 17,00 alle 20,30; il primo e il 6 gennario  2020 dalle ore 19.00 20.30,  dopo la celebrazione dalla Santa messa in Chiesa Madre.

 

 

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here