Mons. Alessandro Damiano incontra i presbiteri nelle foranie

0
1505
Mons. Alessandro Damiano ( foto Cassaro, Archivio de "L'Amico del Popolo", Settimanale, Cattolico agrigentino)

In data 4 ottobre 2020, mons. Alessandro Damiano, Arcivescovo coadiutore di Agrigento, ad un mese dall’ordinazione episcopale (5 settembre), ha indirizzato una lettera ai presbiteri nella quale scrive: « È trascorso un mese da quando, convocati nella nostra Chiesa-Cattedrale, a termine della celebrazione liturgica, consapevole di come ciascuno di noi porti “tesori in vasi di creta”, mi sono rivolto a voi presbiteri di questa Chiesa che è in Agrigento, consegnandovi il mio impegno a costruire una comunione reciproca e aperta, libera e sincera. Siamo chiamati a lavorare perché ciascuno di noi cresca nella conoscenza reciproca e sia testimone e artefice di quel progetto di comunione che può rendere credibile il volto della Chiesa. Per muovere i primi passi in questa direzione – continua –  ho pensato ad un incontro con i presbiteri delle singole foranie da farsi nei mesi di ottobre e novembre, mentre avrò modo di incontrare i diaconi in un altro momento. Sarà l’occasione – scrive mons. Damiano –  per trascorrere una mattinata nella preghiera e guardare, amandola, la nostra Chiesa locale con le sue bellezze e le sue fragilità, con i suoi santi e i suoi peccatori”. La lettera si conclude con una richiesta: «Pregate voi per me, perché sia in grado di operare per voi come si conviene» (Gregorio Magno).                Segue il calendario degli incontri, predisposto con i Vicari di settore.

Scarica la lettera
donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.