Ribera: inaugurato il centro pastorale per seniores “Ingrana la terza”

0
87
È stato inaugurato  il 17 ottobre 2022, il centro pastorale per seniores  presso l’oratorio della Chiesa Madre San Nicolò di Bari di Ribera – realizzato grazie al progetto “Ingrana la terza”, promosso da Caritas Italiana.
Il progetto, che ha coinvolto in modo attivo le parrocchie, mira nello specifico a favorire il benessere delle persone anziane con particolare attenzione alla cura delle relazioni e alla qualità del tempo passato con l’anziano, per ascoltarlo “con il cuore e non solo con le orecchie”, come recentemente dichiarato da Papa Francesco in occasione dell’apertura del Sinodo dei Vescovi nella basilica di San Pietro.
Ha come sua missione l’impegno di favorire l’invecchiamento attivo dei seniores e valorizzare il loro ruolo nella società. La proposta è rivolta principalmente agli over 65, ma è aperta alle relazioni di dialogo tra generazioni e culture diverse.
Le attività che si andranno a svolgere all’interno del centro pastorale sono: i laboratori di cucina e cucito e il corso di ginnastica dolce…
Tante le associazioni, ecclesiali e civili, presenti al momento inaugurale, anche il sindaco della Città non ha voluto mancare alla inaugurazione. ” I parroci della città – dice don Pino Argento – hanno voluto,  con la loro presenza,  testimoniare la validità della iniziativa. Il progetto – continua –  che porterà questo gruppo di signore a interagire con i giovani della parrocchia ma anche  con coloro che vogliono apprendere qualcosa come l’arte del cucito o come preparare i dolci tipici della tradizione popolare riberese soprattutto quelli che si preparano nelle case, per esempio, in occasione dei “morti ” o  la cuccìa per Santa Lucia, ma ancora la minestra di San Giuseppe, i tipici dolci di Pasqua. Le signore – conclude don Giuseppe – sono piene di grande entusiasmo e hanno il desiderio di vivere al meglio questa fase della loro vita e mettersi a disposizione dei più giovani; ringrazio Caritas diocesana per questa opportunità che  offerta alla comunità di Ribera”.
donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.