Scuola Teologica per i ministeri: inizia un nuovo anno

0
136

Inizia un nuovo anno della “Scuola teologica per i ministeri” dell’Arcidiocesi di Agrigento.

Il direttore, don Giuseppe Marciante, in una lettera indirizzata ai presbiteri dell’Arcidiocesi scrive: “ Il Concilio Vaticano II, che tra i suoi obiettivi annoverava certamente un chiaro rinnovamento della Chiesa,  nel tentativo di una ridefinizione della sua natura e della sua missione, affermava che: “ come dall’assidua frequenza del mistero eucaristico si accresce la vita della Chiesa, così è lecito sperare nuovo impulso di vita spirituale dall’accresciuta venerazione della Parola di Dio” (DV 26).

In questo senso, nella lettura e nello studio teologico dei libri sacri e nella docile disponibilità all’insegnamento e all’azione pastorale dei Vescovi, ogni porzione di Chiesa ha messo in atto nelle sue possibilità al fine di offrire ai propri membri un accesso alla formazione teologica, che tenesse conto, nello stesso tempo, della formazione culturale di ciascun fedele.

Così nella nostra Arcidiocesi – continua – ha trovato opportuna realizzazione la Scuola teologica per i Ministeri.

Ormai nella nostra chiesa agrigentina questa esperienza – scrive don Giuseppe – ben collaudata ha favorito per gli uomini e le donne delle varie comunità parrocchiali un forte cammino di formazione per gli operatori pastorale e per i vari ministeri…

La fede, per essere vissuta, va pensata: lo studio della teologia favorisce l’acquisizione e l’applicazione».

 

Pertanto- il direttore comunica che il secondo mercoledì 9 ottobre p.v., si darà inizioad Agrigento presso il Seminario arcivescovile, al nuovo anno scolastico 2019/2020.

La scuola teologica  – sostiene il direttore –  è una ricchezza per la chiesa locale.  Per noi sacerdoti – continua – è un dovere  qualificare sempre di più i nostri laici, impegnati nella vita pastorale parrocchiale, per cui ti invito ad esortarli a frequentare il Corso teologicoperché esso intende qualificare i catechisti, i ministri straordinari della Comunione e gli animatori della Liturgia, con la speranza anche di avere nelle nostre comunità chi esercita i ministeri di Lettori e di Accoliti.

Anche per il 2019-2020 gli ambiti formativi sono: biblico, dogmatico, morale, liturgico, storico, giuridico e pastorale in genere.

Le lezioni di svolgeranno il mercoledì di ogni settimana, dalle ore 15.30 alle 19,15presso il Seminario arcivescovile e prevedono la frequenza obbligatoria per coloro che al termine vorranno ricevere l’attestato di partecipazione.

Chi vuole iscriversi deve essere in possesso di un Diploma di scuola media secondaria o di aver partecipato alla Scuola di formazione teologica della Forania”.

 

 

 

 

 

Per ulteriori informazioni potrai telefonare al

Diacono Calogero Di Pasquale ( 389 5011154 )

e all’Accolito Salvatore Turturici ( 348 9149672 ).

 

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here