Verso una Young Caritas Agrigento

0
829
Il momento dell'incontro presso lo spazio "Trame"

«Sono i giovani i protagonisti dell’avvenire. Non sono l’avvenire, sono il presente, ma protagonisti dell’avvenire». Queste le parole rivolte da Papa Francesco ai membri di Caritas Italiana nel 50° Anniversario di Caritas Italiana.

Possibile lasciare ai giovani uno spazio di reale protagonismo all’interno della Caritas secondo il modello delle Young Caritas già esistenti in altre Diocesi d’Italia ed europee? Su questa domanda si sono confrontati i 20 giovani volontari (alcuni in rappresentanza anche del Centro per l’Evangelizzazione) e i 7 operatori di Caritas Diocesana Agrigento riunitisi il 7 febbraio nello spazio «Trame – L’officina dei tessuti viventi».

Young Caritas è un network internazionale che anche in Italia sta iniziando a muovere i suoi primi passi. Entrare nella rete è un’opportunità per favorire gli scambi di competenze, la costruzione di reti giovanili e ponti fra Diocesi italiane ed estere.

Protagonismo dei giovani, Riscoperta del Dono di sé attraverso il confronto con le fragilità, Valorizzazione delle Reti di cui i giovani sono portatori e Accompagnamento individualizzato sono i 4 pilastri della proposta fatta. Per ciascuno di essi sono stati evidenziati dai giovani intervenuti le opportunità e i rischi.

«Come suggerisce Papa Francesco – dice il Direttore, Valerio Landri – anche noi crediamo che il Tempo sia superiore allo Spazio: oggi abbiamo dato vita a un processo che non sappiamo ancora dove porterà. Quel che sappiamo è che Young Caritas Agrigento non dovrà essere una Caritas riservata ai giovani o che si occupi dei giovani, ma il volto giovane della nostra Caritas capace di portare la sua freschezza al nostro organismo pastorale: l’anima capace di entusiasmo creativo, l’occhio sveglio che guarda lontano, il cuore che sogna un cambiamento possibile, le mani e le braccia forti che hanno voglia di fare, le gambe allenate ad andare lontano».

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.