Al via il cammino verso Assisi con le Chiese di Sicilia per l’offerta dell’olio per la lampada di S. Francesco

0
938

“Fratelli e sorelle, il prossimo 4 ottobre, festa di San Francesco d’Assisi, patrono d’Italia, le diciotto chiese di Sicilia si recheranno ad Assisi per offrire l’olio della lampada che arde tutto l’anno accanto alla tomba del santo poverello. L’evento va preparato accuratamente, ecco perché, il comitato regionale, ha pensato ad un coinvolgimento delle Diocesi

La Lampada che sarà portata in peregrinatio

attraverso una peregrinatio di una lampada che stasera, in questa festa di luce, benediremo. La lampada richiama innanzitutto la Luce di Cristo che abbiamo ricevuto nel giorno del nostro battesimo; è segno della nostra vigilanza nell’attesa dello sposo che viene; è la parola di Dio che, a dirla con l’orante, è “lampada ai nostri passi e luce sul cammino” (Sal 118). Lasciamo, pertanto, che le nostre comunitaà si lascino illuminare da essa, per essere – come il serafico san Francesco – strumenti di pace, evangelizzatori entusiasti e testimoni dell’amore infinito di Dio.”

Con queste parole l’Arcivescovo Alessandro, al termine del Pontificale di San Gerlando, lunedì 26 febbraio 2024, ha benedetto, acceso – attingendo la fiamma dalla lampada che arde davanti l’urna di San Gerlando – e consegnato alla comunità diocesana la lampada, dando così inizio al cammino che porterà la Chiesa agrigentina, unitamente alle altre chiese di Sicilia, ad Assisi per donare l’olio per lampada sulla tomba di San Francesco.

L’Arcivescovo accende la Lampada

A breve sarà reso pubblico il calendario che vedrà una vera e propria peregrinatio, nel territorio agrigentino al fine di permettere a tutte le comunità di prepararsi all’evento del 4 ottobre nella preghiera e anche nel concreto, perché verrà raccolto l’olio che servirà per la lampada di Assisi, ma che è destinato ad essere segno di solidarietà. Una parte di quanto raccolto sarà destinato ai bisognosi: un incarico che sarà affidato alle Caritas diocesane.

Per favorire la partecipazione delle parrocchie all’evento l’Arcidiocesi propone un pellegrinaggio dal 2 al 6 ottobre. 

foto: https://sanfrancescopatronoditalia.it
  • A spiegare modalità e significato di questa prima parte di iniziative  è,  su incarico dell’intera Conferenza episcopale siciliana, mons. Calogero Peri, vescovo di Caltagirone.

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.