A Villa Galluzzo (Suore Salesiane) una Casa Famiglia

0
938

Visita questa mattina, 7 novembre,  del sindaco Lillo Firetto al cantiere di Villa Galluzzo, l’edificio in stile liberty che si trova nel centro storico interessato da lavori di riqualificazione. L’edificio infatti è beneficiario di un progetto di riqualificazione proposto dal Comune alla Regione utilizzando risorse provenienti dall’Assessorato regionale ai Lavori Pubblici per un importo di oltre 530 mila euro. L’Amministrazione Firetto ha partecipato ad un bando per il “recupero di chiese, nonché di immobili di enti di culto o formazione religiosa o di assistenza e beneficenza già destinati o da destinarsi a residenze per anziani, disabili o altre categorie assistite” al fine di favorire l’integrazione sociale con specifica attenzione alla marginalità. La villa, destinata a Casa – Famiglia è dell’ottocento ed è conosciuta come villa Galluzzo o villa Belvedere. Prende questo nome anche dal fatto che la famiglia decise di erigerla nel punto più alto del quartiere, dominando di fatto tutto il paesaggio che degrada sui tutti del centro storico fino al mare. Le ultime proprietarie decisero di donarla per testamento alle suore di Maria Ausiliatrice per lo svolgimento di opere di carità e di salvaguardia dei fanciulli. Ancora oggi la villa conserva il bellissimo belvedere, ma ha anche un grande affaccio a nord e ha mantenuto pressoché intatte le sue pregiate qualità architettoniche. (C.S.)

Vai al video

 

 

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here