Ci scrive mons. Kenda: “Il vescovo che sono e sarò è anche un prodotto doc girgentino e ne sono fiero”

0
1452
Mons. Kenda (foto dalla pagina Facebbok Diocesi di Tschilomba)

A pochi giorni dall’ordinazione episcopale in Congo,  mons. Sébastien Kenda (vedi), ha fatto pervenire al nostro settimanale e tramite noi, alla Chiesa agrigentina, un messaggio di ringraziamento che riporto integralmente:

“Carissimi fratelli e sorelle. Il giorno 05 giugno sono stato ordinato vescovo e ho canonicamente preso possesso della nuova diocesi di Tshilomba. Vi ringrazio di cuore per la preghiera, il sostegno e gli affettuosi auguri. Come ben sapete quello che sono diventato lo devo anche a voi a cui ho consacrato 15 dei migliori anni del mio ministero sacerdotale. Il vescovo che sono e sarò è anche un prodotto doc girgentino, e ne sono fiero.
Nell’attesa del grande giorno in cui, certamente ci rivedremo, invoco su tutti e ciascuno copiose benedizioni dal cielo. Un abbraccio forte a tutti”. Mons. Sébastien Kenda

 

 

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.