#diamociunamano, la Campagna di raccolta fondi di Caritas diocesana

0
616
(foto da www.vita.it)

La Chiesa agrigentina non si ferma. Nonostante la chiusura delle chiese e la sospensione delle regolari attività, sono numerose le attenzioni che i parroci e le Caritas parrocchiali continuano a rivolgere ai più fragili.

A supporto del Reparto di Terapia intensiva dell’Ospedale di Agrigento. Dai fondi 8xmille destinati alla Chiesa Cattolica, è stata disposta una donazione di €30.000 per l’acquisto di presidi sanitari e strumentazioni indispensabili. Tali acquisti avverranno in accordo con l’Azienda ospedaliera e il supporto di esperti, affinché l’intera somma possa essere spesa con criteri di efficacia, trasparenza e utilità.

La raccolta fondi. Su indicazione dell’arcivescovo, Francesco Montenegro, la Caritas diocesana avvierà dal 23 marzo la campagna di raccolta fondi #diamociunamano – Emergenza COVID19 per supportare gli Ospedali della Diocesi nell’acquisto di attrezzature e presidi sanitari da destinare ai reparti di Terapia intensiva. Alle parrocchie si chiede di farsi promotrici dell’iniziativa con i canali che riterranno più opportuni ed efficaci in questo periodo di particolare dispersione delle comunità.
La Campagna è aperta a tutti. Le somme potranno essere versate sul conto:
• c/c bancario di Banca Intesa S. Paolo intestato a Arcidiocesi di Agrigento
• IBAN: IT 69 Y 03069 09606 100000006841
Causale: DIAMOCIUNAMANO – Emergenza COVID19 ( indicare nome e cognome o ragione sociale del donante)
Per altre info vai al sito web di Caritas Agrigento (QUI)

Ma le attività di Caritas diocesana continuano attraverso:
il Centro di Ascolto Diocesano, riceve su prenotazione le situazioni più gravi, urgenti e indifferibili (tel. 0922/ 20455);
la mensa serale della «Locanda di Maria»,  offre pasti da asporto;
le strutture di accoglienza per persone senza dimora;
il servizio di prenotazione colloqui presso la Casa Circondariale di Agrigento;
il Servizio di orientamento al lavoro, che offre oggi consulenze telefoniche;
il sostegno scolastico “a distanza”.
Per venire incontro alle esigenze delle parrocchie impegnate nel sostegno alimentare, che in questo periodo sono in grave difficoltà a causa della sospensione delle attività pastorali e liturgiche ordinarie, Caritas Diocesana Agrigento ha disposto un contributo economico per l’acquisto di generi alimentari in favore delle Caritas parrocchiali che ne hanno fatto richiesta.

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.