GrEst 2023, presentato il sussidio “Ester: capovolgi il mondo”

0
894
Il momento della. presentazione nella Chiesa Sant' Alfonso

È stato presentato, mercoledì 19 Aprile 2023, nella Chiesa Sant’Alfonso, il sussidio diocesano del GrEst 2023 dal titolo “Ester: capovolgi il mondo.”

Il sussidio è stato elaborato da un’equipe di educatori della diocesi insieme al servizio diocesano di pastorale giovanile del Centro per l’Evangelizzazione. Sarà il racconto del libro di Ester a scandire le giornate del GrEst.

La vincitrice del concorso per la creazione del LOGO del GrEst diocesano 2023 è Francesca Capozza della comunità ecclesiale di Casteltermini.
“Per rappresentare il logo – spiega – ho proposto una rappresentazione grafica abbastanza semplice, che rappresenta Ester, un’umile ragazza ebrea che viene scelta da Dio per salvare il suo popolo dall’imminente genocidio ordinato da Aman, un importante ministro, e presentato come “una legittima difesa da cittadini pericolosi”.
Ho deciso di rappresentare Ester come una ragazza di naturale bellezza, che porta un foulard tipico delle donne ebree sposate nel rispetto del codice della modestia (tzniut), chiamato tichel o mitpachat. Ester ha un sorriso umile, occhi grandi e brillanti e porta al collo una collana con la stella di David. Ella regge in mano il mondo, come regge nelle sue mani la sorte del suo popolo, che riesce a salvare nel nome di Dio. Con questo disegno – conclude – voglio comunicare che spesso e volentieri siamo portati a criticare le scelte degli altri come sbagliate, inappropriate, non sufficienti, e non mettiamo nemmeno in dubbio l’idea di provare a metterci noi nei loro panni e di agire in prima persona. Siamo noi ad avere in mano il potere di cambiare le cose, proprio noi, di proteggere un amico in pericolo, di prendere le difese di un compagno bullizzato, di tendere una mano a chi ha bisogno di aiuto, e per farlo non dobbiamo essere personaggi importanti o figli di essi, dobbiamo semplicemente essere figli di Dio.
Perciò… capovolgiamo il mondo!”

Per ogni giornata del Grest il sussidio prevede:

  • Preghiera: momento di lode e ringraziamento per il dono della nuova giornata. È previsto l’ascolto di un passaggio significativo della Parola che caratterizzerà l’intera giornata e uno schema di preghiera.
  • Drammatizzazione: dialoghi giornalieri che permetteranno ai ragazzi di entrare nel tema della giornata. Guida dei dialoghi è Funny, un girasole parlante che sarà compagna di viaggio nella storia di Ester. Funny è un girasole perché indica a ciascuno come tutto ciò che avviene nella vita va vissuto guardando sempre il sole. È previsto anche un copione unico (vedi appendice) per la realizzazione di una scenetta o musical finale.
  • Parola chiave: ogni giorno i ragazzi saranno accompagnati da una parola chiave che sintetizza e rilancia i contenuti della giornata.
  • Segno:un oggetto che richiama il messaggio del giorno e che lo rende visibile.
  • Attività: la Parola ascoltata parla alla vita attraverso un’attività di analisi e di confronto.
  • Stato d’animo: la tematica di ogni singola giornata suscita emozioni/stati d’animo che vanno attenzionati per raggiungere l’obiettivo.
  • Impegno: ogni giorno in maniera concreta i ragazzi verranno invitati a compiere un’azione che li aiuti a realizzare una conversione.
  • Testimone: un personaggio che attraverso la sua vita, rende il tema del giorno incarnato nella quotidianità.
  • Laboratorio creativo: attraverso il quale i ragazzi potranno esprimere la propria creatività e insieme approfondire la tematica proposta.
  • Grande gioco: i ragazzi tramite i giochi proveranno a focalizzare il messaggio della giornata.

Per la formazione degli animatori, invece, è disponibile il sussidio strutturato in 4 schede di cui tre incontri e un’esperienza di adorazione o veglia di preghiera. Anche quest’anno, infine,  ci sarà la gara diocesana, che vedrà sfidarsi il 2 Agosto ad Agrigento, tutte le squadre vincitrici nei GrEst parrocchiali.

Scarica qui il sussidio

 

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.