Al Mudia “Thalassa: dagli ex voto storici alla tragedia umana”

0
632

È stata inaugurata e presentata venerdì 30 giugno 2023, nella Sala degli ex voto storici del Museo Diocesano di Agrigento l’installazione “Thalassa. Dagli ex voto storici alla tragedia umana”, evento promosso dal Mudia per ricordare il X anniversario della visita di Papa Francesco a Lampedusa. Gli  ex voto storici sono posti in relazione e a confronto con  le foto di Massimo Palamenghi, Fabio Peonia e Giuseppe Spoto che diventano la rappresentazione contemporanea dell’invocazione per la salvezza impressa nelle tavolette votive del Mudia, invocazione in alcuni casi raggiunta, in altri casi tragicamente perduta. Tra passato e presente quelle scene dipinte o fotografate trovano la naturale conclusione nel video con foto e audio con la voce di Papa Francesco, con brani dell’omelia pronunciata durante la visita a Lampedusa nel 2013.

Il Museo Diocesano- dice la dott.ssa Domenica Brancato, direttrice del Mudia – assolve non solo la funzione della conservazione ma soprattutto della valorizzazione e della elevazione della coscienza, ecco perché abbiamo pensato a questa installazione, dove antico e contemporaneo si intrecciano con la vita dell’uomo e ne narrano la forte attualità di speranze e tragedie umane.
Le migliaia di visitatori che da tutto il mondo passano da Agrigento e dal Muse Diocesano troveranno una novità che diventa anche provocazione e sensibilizzazione. Alla presentazione oltre ai fotografi sono intervenuti don giuseppe Pontillo (qui), direttore dell’Ufficio BBCCEE dell’Arcidiocesi di Agrigento, Domenica Brancato (qui), direttore del Museo diocesano, don Stefano Nastasi (qui), già parroco di Lampedusa, Alfonso Cacciatore (qui), docentee di Religione Cattolica e mons. Alessandro Damiano, arcivescovo di Agrigento (qui).

IL VIDEO DELLA PRESENTAZIONE QUI: https://youtu.be/uisUY9YlbfQ

part. degli “ex voto” e dele foto (oh. Carmelo Petrone)
donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.