Parrocchia Loreto di Sciacca: aperto lo sportello antiviolenza“Diana”

0
270

È stato inaugurato il 7 ottobre 2022,   nei locali della Parrocchia Beata Maria Vergine di Loreto di Sciacca di via delle Azalee n. 46 F lo sportello antiviolenza “Diana” dell’Organizzazione di volontariato CO.TU.LEVI. – Contro Tutte Le Violenze destinato all’accoglienza e all’ascolto delle donne vittime di violenza e sopraffazione, nonché a tutte le cittadine e i cittadini parimenti vittima di qualunque forma di abuso e sopruso.

La CO.TU.LEVI., che opera dal 2012 nell’ambito di una rete antiviolenza e che copre, ad oggi, circa ottanta sportelli di supporto nell’intero territorio regionale siciliano e nelle città laziali di Roma e Velletri offrirà anche a Sciacca i propri servizi di supporto in sinergia con gli Uffici dei Servizi Sociali e dei Servizi alla Persona, nonché con le Forze dell’Ordine e le Autorità ed Istituzioni competenti per settore.

Il servizio, attivato in collaborazione con l’Amministrazione comunale di Sciacca e con l’Arcidiocesi di Agrigento, sarà coordinato dalla psicologa Federica Scaturro e dal locale Gruppo di Volontariato Vincenziano che già opera presso la medesima sede parrocchiale al fine di garantire il servizio di accoglienza e primo ascolto. Presenti alla cerimonia di apertura i rappresentanti del comune di Sciacca nella persona del sindaco Fabio Termine e dell’assessore ai servizi sociali Agnese Sinagra, dell’Arcidiocesi di Agrigento, della Parrocchia Beata Maria Vergine di Loreto nella persona di don Vincenzo Faragone e dei locali Gruppi di Volontariato Vincenziano nella persona del presidente regionale Giovanni Morreale e dei locali presidenti parrocchiali Lilli Tumminello e Calogero Lauretta, nonché della stessa Organizzazione di volontariato CO.TU.LEVI. nella persona della presidente Aurora Ranno. Presenti inoltre, tra numerose cittadine e cittadini di Sciacca anche il Sostituto Procuratore Alberto Gaiatto, i rappresentanti delle Forze dell’Ordine operative in città e delle Associazioni di categoria quali le Associazioni Nazionali dei Finanzieri d’Italia, della Polizia di Stato, dei Carabinieri e dei Marinai d’Italia gruppo “Perez” di Sciacca e i volontari dell’Associazione “Paideia”.

Il servizio sarà raggiungibile ai numeri 0923 802433 – 380 1948678 e all’indirizzo
, nonché tramite numero di emergenza nazionale antiviolenza e stalking 1522.
È  stata, inoltre, attivata anche la pagina ufficiale Facebook Cotulevi Sciacca. Il servizio sarà, comunque, aperto al pubblico nelle giornate di martedì e giovedì dalle 9:30 alle 11:30.

“Ringrazio – dice Aurora Ranno, presidente dell’Organizzazione di Volontariato CO.TU.LEVI.- il sindaco di Sciacca dott. Fabio Termine, l’Arcivescovo di Agrigento S.E. Alessandro Damiano, il locale Gruppo di Volontariato Vincenziano e il Sacerdote della Parrocchia Beata Maria Vergine di Loreto Don Vincenzo Faragone e tutte le Istituzioni ed Autorità oggi intervenute tra un centinaio di cittadine e cittadini accorsi per dare il loro contributo contro ogni forma di violenza e sopraffazione; ringrazio tutti quanti a nome della CO.TU.LEVI. per la sensibilità e l’impegno con il quale hanno accolto la nostra proposta di attivazione del servizio di supporto sul territorio e, per questo motivo sarà immediato e costante il nostro impegno nel garantire continuità ed, appunto, impegno nell’ambito delle nostre attività e nel rispetto di quella logica di rete e di collaborazione istituzionale necessaria per garantire diritti e tutele a chi – ancora oggi – ne risulta privo”.

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.