“Sconfiggere la povertà”

0
98
La Comunità Porta aperta con l'arcivescovo Alessandro in occasione del 40°

Il 3 Dicembre 2022 presso il Teatro Pirandello, alle ore 17:00, si terrà la prima tavola rotonda dal titolo: “Sconfiggere la povertà” organizzata dalla Comunità Missionaria Porta Aperta in occasione dell’anniversario della propria fondazione. Saranno presenti le istituzioni e tante associazioni di volontariato del nostro territorio: un incontro finalizzato a creare delle sinergie dialoganti tra i vari operatori del settore per provare a ridurre i disagi derivanti dai diversi tipi di povertà che interessano la nostra città. Dopo i saluti della responsabile Maggiore della Comunità Porta Aperta Suor Maria Grazia Pelliteri, dell’Arcivescovo dell’Arcidiocesi di Agrigento Alessandro Damiano e del Sindaco di Agrigento Francesco Miccichè interverranno : Pasquale Seddio Presidente opera Cardinal Ferrari di Milano, Valerio Landri in qualità di Direttore della Caritas di Agrigento, Marco Vullo Assessore alla Solidarietà del comune di Agrigento, Alfio Russo Dirigente Scolastico e membro del direttivo dell’Ass. generAzioni consapevoli, Suor Antonella Alongi Referente missionaria nella Comunità Missionaria Porta Aperta, Suor Maria Stella Rizzo Referente mensa nella Comunità Missionaria Porta Aperta Maria Grazia Abate  Volontaria del progetto “tenda lo Slancio!”.

L’evento in diretta straming sulla pagina dell’Associazione sarà curato da Gerlando D’Aleo.

 La tavola rotonda terminerà con la firma da parte delle associazioni e degli enti intervenuti di un documento con dei punti condivisi, rintracciati grazie all’incontro e al confronto tra i dati e le esperienze riportate, per un impegno consapevolmente comune verso le emergenze sociali di cui ciascun attore si occupa. La serata corredata da interventi artistici dell’ ASCD Accademy Centro Danza di Giusy Liberto dall’attore Salvatore di Salvo dell’Associazione Culturale TeatrAnima e dal Coro Magnificat di Agrigento diretto da Lilia Cavaleri.

Scarica la locandina

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.