Festa della famiglia alla B.M.V. Provvidenza di Agrigento

1
453

La famiglia al centro della vita della comunità parrocchiale. In questo mese di maggio, nella parrocchia B.M.V. della Divina Provvidenza di Agrigento, il parroco, don Giovanni Amico di concerto con il consiglio pastorale parrocchiale, ha deciso di porre l’attenzione, nel mese mariano, alle famiglie, alle coppie e in particolare al sacramento del matrimonio.

«Dal 1994 al 2011 – ci spiega il parroco don Giovanni Amico – nella parrocchia B.M.V. della Divina Provvidenza si è festeggiata, ogni anni, la famiglia con appuntamenti non solo liturgici ma anche culturali e ricreativi. Dal 2011 fino ai giorni nostri questa tradizione si è persa. Quest’anno abbiamo deciso di riproporla guardando alla famiglia come punto essenziale della nostra società e della nostra vita». “Famiglia, alzati è risplendi” è questo il tema scelto per la “Festa della famiglia” che si svolgerà dal 17 al 20 maggio.

La locandina con tutti gli appuntamenti

Si inizia giovedì 17 maggio con l’Adorazione Eucaristica alle ore 17 a cui seguirà alle ore 18 la Celebrazione Eucaristica presieduta da don Salvatore Apreda, superiore della comunità religiosa guanelliana. Alle ore 20.30 l’Adorazione Eucaristica con la testimonianza vocazionale di Giovanni Russo, seminarista guanelliano.

Venerdì 18 maggio alle ore 18 la Celebrazione Eucaristica presieduta da don Giuseppe Cumbo, direttore del Centro per la Catechesi e la famiglia della Diocesi di Agrigento. Al termine della Messa don Giuseppe terrà una relazione su “Evangelizzare in famiglia”.

Sabato 19 maggio dalle ore 15.30, in oratorio si terranno i tornei di calcio e pallavolo tra genitori e figli, alle 18 la Celebrazione Eucaristica nel corso della quale verranno presentati gli animatori del Gr.Est. 2018.

Domenica 20 maggio nel corso delle Celebrazioni Eucaristiche delle ore 9,11 verranno benedette le famiglie presenti mentre in quella delle ore 19 verranno anche consegnati gli attestai di partecipazione al Corso di preparazione al matrimonio ai fidanzati e l’accoglienza del simulacro della Vergine Maria pellegrina nelle famiglie della parrocchia. Alle ore 20 grande festa nel salone parrocchiale per concludere con balli e canti la festa della famiglia.

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.

1 commento

  1. E’ una inizitiva molto bella che va sostenuta da tutte le parrocchie cittadine in una simbiosi di unità che dia forza alla cellula fondamentale della società.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here