Intelligenza artificiale e sapienza del cuore: per una comunicazione pienamente umana

0
289
(Foto Siciliani-Gennari/SIR)

Si celebra oggi, 12 maggio 2024, Solennità dell’Ascensione del Signore, la 58ª Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali.

Il Messaggio di Papa Francesco – sul tema “Intelligenza artificiale e sapienza del cuore: per una comunicazione pienamente umana” – è stato reso pubblico il 24 gennaio 2024, nella giornata dedicata a San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti.

“In quest’epoca che rischia di essere ricca di tecnica e povera di umanità, la nostra riflessione non può che partire dal cuore umano”. Per Papa Francesco è questo il modo giusto per affrontare la questione dell’intelligenza artificiale, al centro del Messaggio.

“Solo dotandoci di uno sguardo spirituale, solo recuperando una sapienza del cuore, possiamo leggere e interpretare la novità del nostro tempo e riscoprire la via per una comunicazione pienamente umana”, sostiene Francesco, che ricorda come “il cuore, inteso biblicamente come sede della libertà e delle decisioni più importanti della vita, è simbolo di integrità, di unità, ma evoca anche gli affetti, i desideri, i sogni, ed è soprattutto luogo interiore dell’incontro con Dio”. “La sapienza del cuore è quella virtù che ci permette di tessere insieme il tutto e le parti, le decisioni e le loro conseguenze, le altezze e le fragilità, il passato e il futuro, l’io e il noi”, scrive il Papa: “è un dono dello Spirito Santo, che permette di vedere le cose con gli occhi di Dio, di comprendere i nessi, le situazioni, gli avvenimenti e di scoprirne il senso. Senza questa sapienza l’esistenza diventa insipida, perché è proprio la sapienza – la cui radice latina sapere la accomuna al sapore – a donare gusto alla vita”.

Leggi qui il testo integrale

 

 

 

 

 

 

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.