Sciacca: riapre il MUDIA, Badia Grande e Torre Campanaria chiesa S. Michele, MD5S partner

0
336

L’Arcidiocesi di Agrigento riapre tre siti di interesse storico, artistico e culturale di Sciacca: il

Torre Campanaria Chiesa San Michele (foto corrieredisciacca.it)

Museo Diocesano – MUDIA, la Chiesa della Badia Grande e la Torre Campanaria della Chiesa di San Michele. Il Museo Diffuso dei 5 Sensi ha sottoscritto una convenzione con l’Arcidiocesi nella persona di Padre Giuseppe Pontillo e con i due parroci Padre Giuseppe Marciante della Basilica della Madonna del Soccorso e Padre Calandra della Chiesa di S. Michele. Dopo la prima convenzione, purtroppo interrotta a causa pandemia da Covid-19, l’Arcidiocesi di Agrigento ha riconfermato il MD5S come partner. « Siamo entusiasti – dice la Presidente Rizzuto – che questi siti tornino a essere vissuti come Beni Comuni e grati per la riconferma della gestione alla nostra comunità.».

Calendario delle aperture:

MUDIA: da martedì a Sabato dalle 10 alle 12,30

Badia Grande: martedì a Venerdi dalle 10 alle 12

Torre Campanaria Chiesa San Michele: da martedì a Venerdì dalle 10 alle 12

  • Tutti i tre siti il sabato pomeriggio dalle 17,30 alle 19,30
  • Per l’ingresso è previsto un Ticket di ingresso.
donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.