Una messa per ricordare i ferrovieri Antonio, Enzo e Luigi

0
1262
Era il 17 luglio del 2014 quando nei pressi di Butera si verificò un tragico incidente ferroviario dove persero la vita tre operai del settore manutenzione.
L’associazione AEL (acronimo delle iniziali dei nomi dei colleghi defunti), costituita dai colleghi degli sfortunati lavoratori, da allora annualmente organizza eventi per ricordarne la memoria. 
Sabato 21 luglio alle ore 10 nella Cappella della Stazione Agrigento Centrale l’arcivescovo di Agrigento, card. Francesco Montenegro, celebrerà una messa in suffragio dei tre ferrovieri Antonio La Porta, Enzo Riccobono e Luigi Gaziano. Per l’occasione sarà deposta una corona ai piedi della scultura simbolica realizzata dai colleghi. 
L’evento è organizzato dall’Associazione AEL con la collaborazione dell’associazione culturale Ferrovie Kaos.
donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.