Cartello Sociale: Sit-in “per un servizio idrico efficiente e una gestione sostenibile”

0
1128
I membri del Cartello Sociale di Agrigento

A seguito della conferenza stampa dello scorso 8 aprile, il Cartello Sociale della provincia di Agrigento ha promosso un sit in davanti al Palazzo del Governo per richiamare l’attenzione sulla situazione paradossale che si è venuta a creare nella gestione del Servizio Idrico Integrato.  Ulteriori preoccupazioni desta la mancata ratifica della nomina del nuovo direttore generale senza una motivazione ufficiale a conferma delle divisioni all’interno dell’assemblea.
In considerazione delle mancate scelte di alcuni sindaci che con il loro comportamento compromettendo l’esistenza stessa della gestione della società consortile che tutti i sindaci hanno voluto il Cartello Sociale, al fine di stabilire con chiarezza le posizioni in campo invita i sindaci che già hanno corrisposto le somme dovute ad AICA (5) e i sindaci i cui consigli comunali, ben 12, hanno deliberato ma che non hanno potuto versare quanto dovuto perché la Regione non ha corrisposto le somme di manifestare giorno 21 aprile alle ore 10,00 davanti la Prefettura assieme ai lavoratori e ai cittadini che credono nella possibilità di avere in provincia di Agrigento un servizio idrico di qualità ed efficiente con una gestione sostenibile e virtuosa.

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.