Festa della Repubblica: le celebrazioni di Agrigento a Villa Bonfiglio

0
610
La corona davanti il Monumento ai Caduti

Questa mattina,  2 giugno 2021, anche nella provincia di Agrigento, si sono svolte le celebrazioni del 75° anniversario della Repubblica, coordinate dalla Prefettura con la collaborazione del Comune e del Comando provinciale dei Carabinieri che ha curato la cerimonia militare. Presso il Monumento ai Caduti di Villa Bonfiglio ad  Agrigento, nel rispetto delle misure di contenimento da Covid – 19 e alla presenza di un ristretto numero di autorità civili, militari e religiose – presente il card. Francesco Montenegro che prima di lasciare Agrigento non ha voluto mancare alla festa – si è proceduto alla deposizione della corona di alloro davanti il monumento alla memoria dei cittadini agrigentini caduti in guerra.  Il Prefetto, Maria Rita Cocciufa ha dato lettura del messaggio del Presidente della Repubblica (leggi qui) ed ha rivolto un messaggio alla cittadinanza e, nel sottolineare l’importanza della ricorrenza, condividendo le riflessioni del Presidente della Repubblica contenute nel messaggio ai Prefetti, ha tenuto a salutare e ringraziare i presenti, in particolare modo i Rappresentanti delle Forze di Polizia, delle Autorità sanitarie  e delle altre  Istituzioni che in questo anno difficile non hanno mancato di offrire il proprio contributo nella gestione di problematiche complesse di rilievo per questa provincia. Successivamente, presso il Palazzo del Governo, nel rispetto della sobrietà richiesta dalle attuali circostanze, si è svolto un momento di incontro durante il quale ci si è soffermati sull’importanza della ricorrenza di quest’anno che segna una fase di speranza per il Paese proiettato verso un percorso di ripresa al termine di un lungo e drammatico periodo segnato dalla emergenza sanitaria con gravi costi sia in termini di vite umane che per la stabilità del sistema economico. L’evento è stato arricchito da alcuni momenti di intrattenimento musicale eseguiti dagli studenti  dell’Istituto Toscanini di Ribera e dagli interventi di Flavia Buggea (leggi qui) e Luca Gambino (leggi qui), rispettivamente Presidente e del Vice Presidente della Consulta Studentesca di Agrigento che hanno interpretato alcuni brani poetici sull’alto valore della Repubblica e sul significato dell’ unità nazionale.

Il momento al Palazzo del Governo
donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.