L’Ambasciatore d’Egitto Hisham Badr incontra il card. Montenegro

0
70

L’ Ambasciatore d’Egitto presso lo Stato Italiano,  Hisham Badr, in visita ad Agrigento, ha incontrato questa mattina, sabato 9 marzo,  – accompagnato dall’addetto culturale dell’ambasciata d’Egitto a Roma –  nel palazzo Arcivescovile, l’Arcivescovo di Agrigento, Card. Francesco Montenegro, con cui si è intrattenuto in un cordiale colloquio privato.

Al termine dell’incontro il cardinale Montenegro ha accompagnato l’Ambasciatore Badr in visita alla  Cattedrale di Agrigento, mostrando all’ospite il bene monumentale e architettonico, di recente restituito al culto e alla fruizione turistica. Al termine della visita l’Ambasciatore ha invitato il card. Montenegro, a visitare l’Egitto.

L’Ambasciatore Hisham Badr era stato nella nostra città lo scorso 6 novembre per commemorare il medico agrigentino Empedocle Nestore Gaglio, scoprendo una lapide marmorea in via San Giuseppe collocata sulla facciata della casa che diede i natali al medico agrigentino che agli inizi del Novecento fondò nella città del Cairo l’ospedale Umberto I° attualmente uno dei punti di riferimento sanitario della capitale egiziana; ad accompagnare questa mattina l’Ambasciatore anche il pronipote del medico Eugenio Benedetti Gaglio e consorte. Prima dell’incontro con il Cardinale, l’Ambasciatore  ha partecipato, nell’ambito del “Mandorlo in Fiore”,  al convegno “Festival del Mandorlo in Fiore come veicolo di pace tra i popoli”, intervenendo, anche,  presso il Palacongressi, invitato dal Consorzio universitario, per ufficializzare il corso di studi di mediazione linguistica, attivato presso il Consorzio.

A seguire l’incontro, al Palazzo della Prefettura, con il Prefetto Dario Caputo e al Palazzo di città con il sindaco Lillo Firetto che ha auspicato scambi culturali tra Agrigento e la città del Cairo mentre il diplomaticoha presentato al sindaco Lillo Firetto varie iniziative tra cui il progetto in itinere di un prossimo incontro al Cairo con sindaco e delegazione agrigentina  in occasione della fondazione della città capitale d’Egitto.

 

 

 

 

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here