Novità editoriale: “Agrigento Memorie Storiche 1879-1889” di Elio Di Bella

0
207
(Porta di Ponte, part. copertina testo Elio Di Bella

Verrà presentato ad Agrigento, nella sala Fazello del Museo Archeologico Pietro Griffo, Lunedi 18 Dicembre alle ore 16,30, il libro di Elio Di Bella “Agrigento Memorie Storiche 1879-1889”.

“Giuseppe Picone ha magistralmente raccontato la storia di Agrigento dalla fondazione di Akragas al 1878 nelle sue celebri Memorie Storiche Agrigentina – dice Elio Di Bella – Con questo primo volume di trecento pagine intendo proseguire il diario di Picone, allo scopo di far conoscere i principali eventi storici, politici, economici, sociali e culturali che hanno caratterizzato la difficile vita della Città dei Templi. A questo primo volume, infatti, ne seguiranno altri dedicati alla storia della città dagli ultimi decenni dell’Ottocento e alla prima metà del Novecento”

Un’opera, non solo per gli storici professionisti, ma per chiunque abbia a cuore il destino della propria comunità e desideri comprendere le radici profonde che alimentano la sua identità.

Un testo  che ha l’ambizione di essere un ponte tra passato e presente, che ci permette di comprendere meglio le dinamiche sociali, politiche e culturali che hanno plasmato la città di Agrigento e la sua gente alla fine del secolo XIX.

Interverranno nel corso della presentazione il direttore dell’Ente Parco Archeologico, Arch. Roberto Sciarratta, la presidente della società Dante Alighieri di Agrigento, Dr. Enza Ierna e il presidente provinciale dell’AICS p. Giuseppe Petix. L’autore converserà con Rino La Mendola, presidente dell’ordine degli architetti della Provincia di Agrigento, Giovanni Scicolone, ricercatore e storico, Paolo Licata, presidente Club per l’Unesco di Agrigento. (CS)

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.