Riconoscimenti a tredici Poliziotti della Questura

0
99
Il 24 ottobre 2023, durante una sobria cerimonia presieduta dal Vicario del Questore Dr. Francesco Marino, sono stati consegnati riconoscimenti – attestati di lode -a tredici poliziotti per essersi particolarmente distinti in servizio.
Si riportano di seguito i nominativi dei premiati e le motivazioni:
– Vice Ispettore della Polizia di Stato Giovanni MARINO
Evidenziando capacità professionali, libero dal servizio, coordinava un articolato intervento di soccorso in favore di una persona che aveva posto in essere manifesti propositi suicidi, impedendo il verificarsi dell’insano gesto.
Agrigento, 25 dicembre 2018.
– Vice Ispettore della Polizia di Stato Valerio DI VITA
Evidenziando capacità professionali, coordinava un’operazione di polizia giudiziaria, che dava esecuzione al decreto di fermo di indiziato di delitto nei confronti di un soggetto pluripregiudicato.
Palma di Montechiaro (AG), 21 marzo 2019.
– Vice Sovrintendente della Polizia di Stato Giorgio ROMANO
Evidenziando capacità professionali effettuava un’attività investigativa, che si concludeva con l’emissione di ordinanza di custodia cautelare a carico di 32 persone, ritenute responsabili del delitto di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed altri reati.
Agrigento, 5 dicembre 2018.
– Assistente Capo Coordinatore della Polizia di Stato Daniela MORGANTE
Evidenziando capacità professionali, effettuava un’attività investigativa, che si concludeva con l’emissione di ordinanza di custodia cautelare a carico di 32 persone, ritenute responsabili del delitto di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina ed altri reati.
Agrigento, 5 dicembre 2018.
– Agente della Polizia di Stato Gaspare CARAPEZZA
Evidenziando capacità Professionali espletava un’attività di polizia giudiziaria che si concludeva con l’esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, a carico di un cittadino albanese ritenuto responsabile di rapina in danno di una anziana donna.
Asti,.12 settembre 2018.
– Assistente Capo della Polizia di Stato Angelo Saverio INCORVAIA
Evidenziando capacita professionali, effettuava un intervento di polizia giudiziaria, nel corso di un servizio di volante, che consentiva di trarre in arresto un individuo per il reato di detenzione, al fine di spaccio, di sostanze stupefacenti.
Licata (AG), 7 marzo 2019.
– Assistente Capo della Polizia di Stato Calogero CAMMILLERI
Evidenziando capacita professionali effettuava un intervento di polizia giudiziaria, nel corso di un servizio di volante, che consentiva di trarre in arresto un individuo per il reato di detenzione, al fine di spaccio, di sostanze stupefacenti.
Licata (AG), 7 marzo 2019.
– Assistente Capo della Polizia di Stato Paolo BONFIGLIO
Evidenziando capacità professionali, espletava un’operazione di polizia giudiziaria, che si concludeva con l’arresto di un soggetto dedito alla coltivazione e produzione di sostanza stupefacente.
Licata (AG), 24 ottobre 2018.
– Assistente Capo della Polizia di Stato Luca NOTONICA
Evidenziando capacità professionali, durante un servizio di volante, effettuava un intervento di polizia giudiziaria, che consentiva di trarre in arresto un soggetto di nazionalità tunisina, ricercato poiché latitante, traendolo in arresto.
Canicattì (AG), 15 dicembre 2018.
– Assistente Capo della Polizia di Stato Santi SCIARRONE
Evidenziando capacità professionali, libero dal servizio, individuava la presenza di un soggetto di nazionalità tunisina, ricercato poiché latitante, partecipando all’attività di polizia giudiziaria che si concludeva con l’arresto del medesimo.
Canicattì (AG), 15 dicembre 2018.
– Assistente Capo della Polizia di Stato Angelo AQUILINO
Evidenziando capacità professionali, espletava un’operazione di polizia giudiziaria, che dava esecuzione al decreto di fermo di indiziato di delitto nei confronti di un soggetto pluripregiudicato.
Palma di Montechiaro (AG), 21 marzo 2019.
– Assistente Capo della Polizia di Stato Gerlando TEDESCO
Evidenziando capacità professionali, espletava un’articolata operazione di polizia giudiziaria, che si concludeva con l’arresto di un soggetto non comunitario, responsabile del delitto di detenzione di sostanza stupefacente al fine di spaccio.
Agrigento, 16 gennaio 2019.
– Assistente Capo della Polizia di Stato Francesco ALEO
Evidenziando capacità professionali, libero dal servizio, effettuava un articolato intervento di soccorso in favore di una persona che aveva posto in essere manifesti propositi suicidi, impedendo il verificarsi dell’insano gesto.
Agrigento, 25 dicembre 2018.
(fonte – Facebook Questura)
donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.