Al MUDIA la Mostra “Sinopie. L’Energia e lo Spirito”

0
275
(particolare locandina)

Dopo le iniziative culturali estive al Mudia, che hanno visto la presenza di quasi 40.000 visitatori, il Museo Diocesano accoglie la Mostra Sinopie. L’Energia e lo Spirito di Emiliano Alfonsi a cura di Carmen Bellalba.

La mostra si inserisce in un progetto nazionale, nato dall’incontro della curatrice con l’artista romano Emiliano Alfonsi, e trova collocazione nel progetto Cantieri città. Verso Agrigento Capitale Italiana della Cultura, voluto dal MIC, che vede la collaborazione tra le nove città finalista, sostenuto fortemente dal sindaco di Agrigento Franco Miccichè.

La mostra di Emiliano Alfonsi, cittadino onorario spoletino, dà l’occasione per inaugurare la collaborazione con Spoleto, una delle città finaliste candidate a Capitale Italiana della cultura 2025, insieme ad Agrigento, condividendo il progetto e rilasciando il patrocinio.L’artista, così raro nella sua personale autenticità ha fatto nascere alla curatrice il desiderio di portare la sua opera anche in Sicilia, ed ecco nascere Sinopie, un progetto in itinere che è partito nel mese di luglio dal Museo Riso di Palermo presso la cappella dell’incoronazione, per proseguire a Agrigento, Caltagirone, Sangemini, Spoleto, Perugia e ancora Sondrio.

Questa mostra si inserisce negli obiettivi del Museo Diocesano di Agrigento di far dialogare le opere della collezione stabile con opere di arte contemporanea. Il Mudia ha firmato nei mesi scorsi un protocollo d’intesa con  la Fondazione Orestiadi di Gibellina, tra le eccellenze siciliane nella valorizzazione dell’arte contemporanea, che vista la rilevanza culturale della mostra, ha condiviso il progetto e concesso il patrocinio gratuito.

Interverranno alla inaugurazione, il 30 settembre alle ore 18:30 al Mudai, interverranno il Sindaco di Agrigento dott. Franco Miccichè, il Soprintendente di Agrigento Ing. Vincenzo Rinaldi, il direttore dell’Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici dell’Arcidiocesi di Agrigento p. Giuseppe Pontillo; l’Assessore alla Cultura, al Turismo, allo Spettacolo, ai Grandi Eventi e alle Politiche Giovanili di Agrigento il dott. Costantino Ciulla, l’Assessore alla Valorizzazione delle culture, della qualità e della bellezza della Città e del territorio di Spoleto  dott. Danilo Chiodetti, l’artista Emiliano Alfonsi, la curatrice della Mostra la dott.ssa Carmen Bellalba e il direttore del Mudia Domenica Brancato.

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.