Montevago, il presepe-provocazione della parrocchia Ss. Pietro e Paolo

Una capanna del presepe un po’ particolare quella realizzata quest’anno nella parrocchia Santi Pietro e Paolo a Montevago. Due lastre di eternit coprono il bambino Gesù avvolto in fasce vegliato da Maria e Giuseppe. “Il Natale è Dio che si incarna nei problemi della gente – ci dice il parroco don Emanuele Casola – e noi quest’anno ci siam voluti...

Cammarata, in Chiesa Madre torna a suonare l’organo a canne

È stato presentato, con un concerto inaugurale, che si è tenuto sabato 12 gennaio , il restauro del più antico organo della Sicilia custodito nella chiesa Madre di Cammarata. Il restauro è stato possibile grazie al contributo erogato dall’Assessorato Regionale BB.CC.AA. e della CEI, sotto l’alta sorveglianza delle Soprintendenze di Palermo ed Agrigento. Nel 2014 l’arciprete pro-tempore don Mario Albanese...

Siculiana: l’arcivescovo incontra gli ospiti del CAS e ammnistra il battesimo alla piccola Olivia

Intervistiamo don Luca Camilleri, Delegato diocesano per l’Ecumenismo ed il Dialogo Interreligioso, incaricato della assistenza spirituale del Centro di Siculiana: Don Luca Come si preparano gli ospiti del Centro a vivere il Natale? Abbiamo avuto un grande dono:Domenica 23 Dicembre, l’Arcivescovo Don Franco ha voluto portare il suo saluto  agli operatori ed agli ospiti di Villa Sikania a Siculiana. E’ già...

Gli studenti dell’Istituto “G.B. Odierna” dal Prefetto

Gli studenti delle classi IV A E III D, DELL' Istituto "G. B. Odierna di Palma si Montechiaro, diretto da Annalia Todaro, sono stati ricevuto dal Prefetto di Agrigento, dott.Dario Caputo.  L'iniziativa  si inquadra nell'ambito delle attività inerenti l'esperienza di Alternanza Scuola Lavoro. I ragazzi,  hanno intervistato il Prefetto, nel corso della visita, applicando le tecniche e metodologie  apprese ...

Casteltermini: i ragazzi della 5A si ritrovano dopo 28 anni

Nei giorni scorsi, gli alunni della V A del Liceo scientifico Madre Teresa di calcutta di Casteltermini si sono si ritrovati dopo 28 anni. Molti di essi non sono non sono più residenti a Casteltermini sparsi in varie regioni dell’Italia per motivi lavorativi , ma gli organizzatori non sono lasciati scoraggiare, è sfruttando la tecnologia moderna (WhatsApp e Facebook) sono...

Crollo di Genova – Grotte saluta Vincenzo Licata, mons. Vutera:”non possiamo rassegnarci a queste morti”

Mercoledì 22 agosto la comunità di Grotte si è fermata per celebrare i funerali del concittadino Vincenzo Licata, una delle 43 vittime del crollo del Ponte di Genova che da diversi anni viveva a Vicenza, doveva aveva creato una società di trasporti che operava in tutto il territorio nazionale. Il sindaco Alfonso Provvidenza ha sospeso le attività del cartellone estivo...

Favara, atti sacrileghi alla Muntagne’: “feriscono la comunità ecclesiale e civile”

Nella cittadina di Favara,  in "contrada Muntagne' ", probabilmente nella notte tra il 18 e il 19 agosto, è stata decapitata la statua della Madonna e mozzate le mani a quella del Sacro Cuore di Gesù. A darne notizia il sito siciliaonpress.com (da cui sono tratte le foto) che riferisce come “già, nel recente passato, la statua di Gesù...

I percorsi “Arte&Fede” di Triokala (Caltabellotta)

video
Novità per la fruizione dei siti monumentali Ecclesiastici di Caltabellotta. L’Itinerario Arte&Fede, promosso dall’Ufficio Beni Culturali dall’Arcidiocesi e gestito dall’Associazione Peregrinus, è diventato realtà anche a Caltabellotta. Da aprile 2018, infatti, è possibile visitare la maestosa Cattedrale di Triokala e la Chiesa della Pietà. I volontari dell’Associazione Peregrinus accendono ogni giorno l’interesse sulla storia millenaria di uno dei Borghi più...

Vittime lavoro: il card. Montenegro ricorda Enzo, Antonio e Luigi

Era il 17 luglio del 2014 quando nei pressi di Butera si verificò un tragico incidente ferroviario dove persero la vita i ferrovieri Antonio La Porta, Enzo Riccobono e Luigi Gaziano, addetti al settore manutenzione. L’associazione AEL (acronimo delle iniziali dei nomi dei colleghi defunti), costituita dai colleghi degli sfortunati lavoratori, da allora annualmente organizza eventi per ricordarne la...

Viaggio nel “ghetto” vuoto al centro di Ribera (che nessuno vede)

«Volevamo braccia, sono arrivati uomini». È la frase con la quale lo scrittore svizzero Max Frisch, alla metà degli anni ’70, cercò di spiegare perché troppi connazionali fossero così ostili agli immigrati italiani, giunti nella loro Nazione. Una frase di drammatica attualità, ancor più se riferita a un settore, quello agricolo, fiore all’occhiello e motore dell’economia di alcune aree...

Ultimi articoli

Viabilità: il grazie del Cartello Sociale, al Prefetto Cocciufa

Il Cartello Sociale della provincia di Agrigento, composto dall'Ufficio di Pastorale Sociale e Lavoro dell'Arcidiocesi di Agrigento e dalle segreterie provinciali di CGIL, CISL...

Sette anni dopo Lampedusa, Papa Francesco: “Esame di coscienza” sui migranti in Libia”

“La cultura del benessere, che ci porta a pensare a noi stessi, ci rende insensibili alle grida degli altri, ci fa vivere bolle di...

Da Agrigento, su TV2000, si è pregato per l’Italia

“Prega con noi”. Così Tv2000 e InBlu Radio hanno invitato l’Italia, i fedeli, le famiglie e le comunità religiose a ritrovarsi, mercoledì 8 luglio,...

Parr.San Nicola-Fontanelle: incontri di preghiera e ascolto della Parola Di Dio

La parrocchia San Nicola alle Fontanelle di Agrigento, dal 10 luglio al 7 agosto 2020,  promuove l’iniziativa “Sul rotolo del libro di me scritto che...

È passato alla casa del Padre mons. Lucio Li Gregni

Oggi, 3 luglio 2020, all'età di quasi 89 anni - a S. Giovanni Gemini -  è passato alla casa del Padre mons. Lucio Li...

Infrastrutture, Il Cartello Sociale chiede incontro con il vice ministro Cancellieri

In vista della riapertura del ponte Petrusa, prevista per i prossimi giorni, il Cartello sociale della provincia di Agrigento - composto dall’Ufficio di Pastorale...