Caritas diocesana, il 26 gennaio raccolta straordinaria generi prima necessità

0
582

Sono oltre 5 milioni le persone che in Italia vivono in condizioni di povertà assoluta, mancando cioè dei mezzi necessari per vivere con dignità. Un dato significativo, corrispondente all’8,3% della popolazione residente, con oltre 455mila bambini di età inferiore ai 15 anni e quasi 200mila anziani sopra i 65 anni.

Il Sud Italia vede la maggior concentrazione di famiglie in stato di povertà, legata a disoccupazione di lunga durata e fattori multi-problematici. Sono le famiglie che si rivolgono sempre più spesso ai Centri di Ascolto delle nostre Caritas e a cui le nostre comunità provano a dare risposte miranti non solo al soddisfacimento dei bisogni immediati, ma anche e soprattutto alla riattivazione di reti e relazioni necessarie per una piena autonomia. In attesa dell’effettivo avvio del Reddito di Cittadinanza, continua l’azione di sostegno alimentare di molte parrocchie della diocesi in favore delle famiglie più svantaggiate. Caritas Diocesana Agrigento, come ente di coordinamento, sostiene le Caritas parrocchiali in questo compito, facendosi anche quest’anno promotrice della Raccolta straordinaria di beni di prima necessità presso alcuni Supermercati aderenti all’iniziativa. Ma ci sarà bisogno del sostegno di tutti, perché a nessuno manchi l’essenziale.

Sabato 26 gennaio 2019, presso i seguenti esercenti sarà infatti possibile contribuire al sostegno alimentare delle persone seguite dai Centri di Ascolto delle parrocchie aderenti. I volontari Caritas saranno ancora una volta presenti per promuovere l’iniziativa. Quanto raccolto dai volontari andrà direttamente alle Caritas parrocchiali che hanno curato la raccolta, perché possano procedere alla distribuzione alle famiglie censite dai Centri di Ascolto.

Come di consueto, dell’esito della raccolta sarà dato riscontro mediatico.

Ecco l’elenco dei luoghi dove si svolgerà la raccolta straordinaria:

Agrigento
– Caritas parrocchiale della parrocchia Cuore Immacolato di Maria presso il supermercato PAGHI POCO in V.le Cannatello;

– Caritas parrocchiale della parrocchia Sacro Cuore di Gesù presso i supermercati PAGHI POCO in Via Regione Siciliana ed ARD DISCOUNT in Via Imera;

– Caritas parrocchiale della parrocchia S. Michele – Badiola presso il supermercato EUROSPIN in Via Unità d’Italia;

– Caritas parrocchiale della parrocchia S. Gregorio presso il supermercato IL CENTESIMO in V.le Cannatello;

– Caritas parrocchiale della parrocchia San Lorenzo presso il supermercato CRAI  in Via Zunica;

– Caritas parrocchiale della parrocchia Santa Croce presso il supermercato CONAD, C/o C.C. Città dei Templi, in Via Fosse Ardeatine.

Favara
– Caritas parrocchiale della parrocchia di S. Calogero presso i supermercati PAGHI POCO in C.so Vittorio Veneto ed  R7 in Via Largo Cicchillo.

Porto Empedocle
– Caritas parrocchiale della parrocchia SS. Trinità presso i supermercati FORTE’, in via Generale Caviglia e CRAI, in via Agrigento;

– Caritas Parrocchiale della parrocchia Maria SS. Del Buon Consiglio presso il supermercato CARREFOUR in via Colombo.

Raffadali
– Caritas parrocchiale della parrocchia S. Oliva presso i supermercati ARD DISCOUNT in Via F 16, CRAI in C.da Manaresi, CRAI in Via F 16, SUPERDI’ in Via Porta Agrigento e SUPERDI’ in Via Porta Palermo.

Sciacca
– Caritas parrocchiale della Basilica di S. Calogero al Monte presso i supermercati PAGHI POCO in Via Aldo Moro ed IL CENTESIMO in Via Lido Esperanto.

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here