Diventa credente – II Domenica di Pasqua

Nell’esteso brano di Gv 20,19-31 che leggiamo nella 2ª di Pasqua, ascoltiamo la venuta di Gesù vivo in mezzo ai suoi la domenica di risurrezione, senza Tommaso e, senza soluzione di continuità, la rinnovata presenza domenicale “otto giorni dopo”. Stavolta “c’era con loro anche Tommaso”. Questa è la terza occasione in cui Tommaso appare nel quarto Vangelo. Ecco le altre...

Diffamazione tramite social network

Ho litigato con una persona che credevo amica. Ieri mi sono accorto che ha pubblicato su Facebook delle frasi offensive rivolte a me. Non ha fatto il mio nome, ma il riferimento alla mia persona è evidente per tutta una serie di elementi che non lasciano spazio ad equivoci da parte di chi mi conosce, anche superficialmente. Desidero sapere...

“Ora mi chiamo Covid 19. Però qualche anno fa, in alcuni libri, avevo altri nomi. E quasi la stessa biografia”

Caro diario, a prescindere dalle isolate stramberie (uso un eufemismo adatto all’audience cui mi rivolgo) con cui alcuni scriteriati (persino, ahimé, in tonaca: ed anche qui mi è d’obbligo altro eufemismo) hanno “misticamente interpretato” il Covid 19 come una sorta di doverosissima “punizione divina” di “pulizia interetnica” contro il globalizzato, abominevole iper-lordume del genere umano contemporaneo (arrivato, peraltro, al “top”;...

Diventa credente – II Domenica di Pasqua

Nell’esteso brano di Gv 20,19-31 che leggiamo nella 2ª di Pasqua, ascoltiamo la venuta di Gesù vivo in mezzo ai suoi la domenica di risurrezione, senza Tommaso e, senza soluzione di continuità, la rinnovata presenza domenicale “otto giorni dopo”. Stavolta “c’era con loro anche Tommaso”. Questa è la terza occasione in cui Tommaso appare nel quarto Vangelo. Ecco le altre...

Sostituzione prodotti al tempo del Covid-19

Prima che i negozi chiudessero a causa dell’emergenza coronavirus, ho acquistato una gonna che, nel momento in cui l’ho provata, mi sembrava andar bene. Successivamente, dovendo restare forzatamente a casa, non l’ho indossata. Adesso, osservandola con più calma, ho notato che il modello non si adatta molto alla mia figura. Quando il negozio riaprirà posso chiederne la sostituzione, anche...

Come morti o come le donne – Domenica di Pasqua

La lettura del Vangelo per la Messa nel giorno di Pasqua (Giovanni 20,1-9) fa riferimento al sepolcro vuoto. Si possono però leggere come facoltativi anche i testi dei Vangeli proposti per la notte santa, oppure, nella Messa vespertina, il racconto di Luca (24,13-35) sull'apparizione ai discepoli in cammino verso Emmaus (OLM, 99). Il vangelo della veglia pasquale di quest’anno...

Acquisti a distanza

Ho acquistato online un piccolo elettrodomestico, che ancora mi deve essere consegnato, ma mi sono resa conto del fatto che, in definitiva, si è trattato di un acquisto inutile. Posso rifiutare il pacco quando arriverà? (E.V., Agrigento). Gli acquisti online rientrano nell’ambito dei contratti “a distanza”, previsti dall’articolo 35 lettera g) del decreto legislativo 06.09.2005 n. 206 (Codice del consumo),...

“Anche in quarantena, altre leggende, favole e persino… l’Albero di Pasqua, sempre ai piedi della Croce

Caro diario, anche per questa Pasqua “in casa”, un’altra raccolta di leggende e fiabe ai piedi della Croce. La vite e la Crocifissione. Quando Nostro Signore Gesù esalò l’ultimo respiro, la vite, allora una pianta rigida, dritta e robusta, sentì nelle sue fibre venir meno ogni forza e cadde in terra senza potersi più risollevare. Anche Maria perse i sensi per...

Michela Murgia, Battiato e La cura

Siamo a casa, reclusi e con un enorme deficit di chiffàri. Ecco perché, esaurite tutte le notizie sul coronavirus e su come si sta reagendo, si fa strada una strana (beh, strana mica tanto) voglia di leggerezza. Per cui, una polemicuzza ogni tanto, qua e là, all’italiana, non guasta. Questa volta l’ha innescata la scrittrice sarda Michela Murgia entrando...

La preghiera a Dio del laico Voltaire, atto di dolore ideale per chiederGli un mondo migliore dopo il virus

Caro diario, il “Trattato sulla tolleranza” di Voltaire (1763) è considerato un testo fondamentale sulla libertà di credo e opinioni e su molte delle carature con cui definiamo una società come “civile”. Nella Francia di allora (ma, per vari aspetti, sembra pure l’Italia di oggi) erano presenti sanguinosi contrasti ideologico-religiosi; e pregiudizi, campagne d’odio, razzismi, delazioni, persecuzioni, incriminazioni sommarie e torture erano usuali abomini. In...

Ultimi articoli

Da Agrigento, su TV2000, si è pregato per l’Italia

“Prega con noi”. Così Tv2000 e InBlu Radio hanno invitato l’Italia, i fedeli, le famiglie e le comunità religiose a ritrovarsi, mercoledì 8 luglio,...

Parr.San Nicola-Fontanelle: incontri di preghiera e ascolto della Parola Di Dio

La parrocchia San Nicola alle Fontanelle di Agrigento, dal 10 luglio al 7 agosto 2020,  promuove l’iniziativa “Sul rotolo del libro di me scritto che...

È passato alla casa del Padre mons. Lucio Li Gregni

Oggi, 3 luglio 2020, all'età di quasi 89 anni - a S. Giovanni Gemini -  è passato alla casa del Padre mons. Lucio Li...

Infrastrutture, Il Cartello Sociale chiede incontro con il vice ministro Cancellieri

In vista della riapertura del ponte Petrusa, prevista per i prossimi giorni, il Cartello sociale della provincia di Agrigento - composto dall’Ufficio di Pastorale...

Festa S.Calogero 2020: Ecco il programma

In data 27 giugno 2020, il Rettore del Santuario San Calogero di Agrigento, don Giuseppe Veneziano, ha resto pubblico il programma della Festa di...

CEI, “C’è un Paese”: nella campagna per l’8 per mille anche la Cattedrale di...

"C’è un Paese" è il cuore del messaggio della campagna Cei per l'8xmille 2020 che mostra, nei fatti, un Paese che accoglie, sostiene, abbraccia...