La preghiera a Dio del laico Voltaire, atto di dolore ideale per chiederGli un mondo migliore dopo il virus

Caro diario, il “Trattato sulla tolleranza” di Voltaire (1763) è considerato un testo fondamentale sulla libertà di credo e opinioni e su molte delle carature con cui definiamo una società come “civile”. Nella Francia di allora (ma, per vari aspetti, sembra pure l’Italia di oggi) erano presenti sanguinosi contrasti ideologico-religiosi; e pregiudizi, campagne d’odio, razzismi, delazioni, persecuzioni, incriminazioni sommarie e torture erano usuali abomini. In...

Tramonto tramontato – Domenica delle Palme

L’intera passione di Gesù secondo Matteo, si svolge entro i limiti di una giornata ebraica: inizia al tramonto del giovedì e termina al tramontare del venerdì. Vi sono episodi in Matteo che derivano da Marco: l’unzione di Betania, la cena di addio, il suicidio di Giuda, il rinnegamento di Pietro e le burla dei soldati. Altri gli sono propri: il...

Il piacere di stare a casa – seconda parte

Alcuni reclusi decidono di impiegare il tempo che rimane prima della morte del virus studiando. Sissignore, studiando. Gente che non tocca un libro dai tempi della scuola (e non lo toccava neanche allora!) decide che è ora di rispolverare i saperi. Il prigioniero sa che in qualche posto della casa ci sono ancora alcuni libri dei figli, pertanto decide...

Limiti massimi finanziamento

Tempo fa ho fatto un mutuo per l’acquisto della casa, e un finanziamento che mi è servito per comprare gli elettrodomestici. Ora ho necessità di cambiare l’auto. Posso farlo soltanto a rate, ma temo che non mi concedano il finanziamento, visto che ve ne sono due in corso. Esiste una norma che stabilisce un limite massimo alla possibilità di...

Lazzari redivivi – V Domenica di Quaresima

Giovanni alla fine della 1ª parte del vangelo, detta Libro dei segni, al cap. 11 pone la risurrezione di Lazzaro. Da Cana a Betania, dal segno sponsale alla risurrezione, tutto proclama la vita in abbondanza, la vita luce degli uomini, rivelato dal Verbo fatto carne. Secondo Gv è per la risurrezione di Lazzaro che i capi decidono che “Gesù...

Santa Germana Cousin, quella ragazzina divenuta protettrice di chi è colpito da bullismo e abusi infantili

Caro diario, ogni giorno apprendiamo, sia dai fatti di cronaca, purtroppo sempre più numerosi, sia dalle iniziative volte a  denunciare, fronteggiare doverosamente e con adeguatezza questo fenomeno, di abusi infantili e bullismo; ma quanti sanno che la Chiesa cattolica ha persino una Santa protettrice di chi subisce tali turpitudini? Presto detto: Germana Cousin, una ragazza francese diversamente abile e, per questo,...

Il piacere di stare a casa (prima parte)

Siamo in reclusione forzata (e scusate la ridondanza). Con l’hashtag #iorestoacasa tutti gli Italiani sono stati invitati a rimanere nelle proprie abitazioni in attesa che il maledetto Covid-19 se ne vada, insalutato ospite, e sparisca anche nel ricordo, cosa più difficile, credo. Stiamo ritrovando il piacere di stare in casa con i nostri cari, di fare cose che nel...

Concorso di colpa

Sono incorso in un incidente stradale mentre ero alla guida della mia macchina. Il fatto è da ricondurre all’imprudenza del conducente di un altro veicolo, ma purtroppo non posso dimostrarlo. Infatti questa persona rifiuta di riconoscere la propria responsabilità, e non ci sono testimoni che possano confermare la mia versione della dinamica del sinistro. Come ci si regola in...

Covid-19, il decalogo “salva-mente” per evitare ogni pericolo d’infezione anche alla nostra salute interiore

Caro diario, Roberto Cafiso, 1952, Direttore dell’Area dipendenze patologiche, del Dipartimento salute mentale e del “Sert”, servizio tossicodipendenze dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Siracusa, psicologo, psicodiagnosta, psicopatologo, psicoterapeuta, docente di Psicopatologia delle dipendenze patologiche (come quelle, per intenderci, da giochi d’azzardo, “videogames”, “webmanie”) è anche conferenziere (straordinaria, fra le tante, “Fate il nostro gioco”, sulla matematica come insospettabile ma efficacissimo “antidoto...

Progressione o regressione – IV Domenica di Quaresima

L’itinerario dei catecumeni condotti dalla madre Chiesa al battesimo – illuminazione la notte di Pasqua, dopo l’acqua viva e non stagnante offerta alla Samaritana e prima della vita nuova disposta da Gesù per Lazzaro, prevede la valutazione di sè mediante la luce vera donata al Cieco nato. Il contesto del racconto è semplice. Gesù è a Gerusalemme nel Tempio e...

Ultimi articoli

“Ascolta si fa giorno”, il Vangelo di sabato 4 aprile

Siamo arrivati con oggi al Sabato della  della V settimana di Quaresima. L'Arcivescovo Francesco ci offre la sua riflessione sulla liturgia della Parola e,  alla...

La vita nelle Pelagie al tempo del Covid-19: parola ai parroci. Quando il megafono...

L’Emergenza sanitaria in corso come viene vissuta nelle due isole - Lampedusa e Linosa - della nostra Arcidiocesi e Provincia? Le Pelagie, già in tempi...

La preghiera a Dio del laico Voltaire, atto di dolore ideale per chiederGli un...

Caro diario, il “Trattato sulla tolleranza” di Voltaire (1763) è considerato un testo fondamentale sulla libertà di credo e opinioni e su molte delle carature con cui...

Tramonto tramontato – Domenica delle Palme

L’intera passione di Gesù secondo Matteo, si svolge entro i limiti di una giornata ebraica: inizia al tramonto del giovedì e termina al tramontare...

Coronavirus, i contagiati raggiungono quota 100

Continua a salire il numero dei contagiati nella nostra provincia. La protezione civile nazionale comunica l'accertamento di 100 casi di contagio da Covid-19. La regione...

Il piacere di stare a casa – seconda parte

Alcuni reclusi decidono di impiegare il tempo che rimane prima della morte del virus studiando. Sissignore, studiando. Gente che non tocca un libro dai...