È morto Vittorio Alfieri, per tanti anni, giornalista de L’Amico del Popolo e di Radio Concordia

0
1694

Oggi, 2 giugno, all’età di 72 anni, si è spento, Vittorio Alfieri. A nome della grande famiglia del settimanale diocesano L’Amico del Popolo, esprimo il cordoglio e la vicinanza alla moglie Maria ed al figlio Riccardo. Per tanti anni è stato giornalista e coordinatore di redazione de L’Amico del Popolo e collaboratore di Radio Diocesana Concordia, testate che aveva continuato a seguire anche quando,  per motivi professionali, ha dovuto lasciare. Ogni volta, che lo incontravo mi chiedeva notizie ed offriva la sua collaborazione. Sul prossimo numero tracceremo un ricordo dell’uomo e del giornalista. Vittorio, fin da giovane si era dedicato con passione ed impegno al giornalismo, che lo aveva portato a distinguersi e a farsi apprezzare nel panorama del giornalismo agrigentino e di quello cattolico regionale e nazionale nella FISC e dell’ UCSI, per il suo stile che sapeva andare – senza fronzoli, in maniera chiara, essenziale e vivace – diritto alla notizia sempre attento e rispettoso delle persone. Lo ricordo sempre con la sua inseparabile penna stilografica e con il taccuino, che portava con se nella tasca interna della giacca , sempre pronto ad annotare fatti e parole. Il suo fare giornalismo è stato un servizio alla persona e alla comunità civile; aveva una attenzione particolare al mondo dei giovani, della scuola e del volontariato. Lo affido alle preghiere di quanti lo hanno conosciuto e all’amore misericordioso di Dio. Grazie Vittorio

I funerali saranno celebrati, domani, 3 giugno,  alle ore 16.00, nella Basilica dell’Immacolata di Agrigento.

 

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.