Medaglia d’oro al valore ambientale al Capitano di Fregata (CP) Daniele Governale

0
287

Benemerenza al merito ambientate è il riconoscimento più importante – come si legge nel sito internet del Ministero dell’Ambiente –  che ogni anno viene consegnato a cittadini italiani e stranieri, a enti, associazioni, fondazioni, Corpi civili e militari dello Stato che, con iniziative ed opere di riconosciuto valore, con segnalati servigi o significative elargizioni, abbiano acquisito particolari meriti nel campo della salvaguardia e della conservazione dell’ambiente”.

A ricevere la prestigiosa Benemerenza in materia ambientale di 1^ classe e la relativa medaglia d’oro: il Capitano di Fregata Daniele Governale, originario di Santa Margherita di Belìce, già Comandante di Circomare Sciacca ed ex Comandante in seconda della Capitaneria di Porto – Guardia costiera di Porto Empedocle, attualmente in servizio presso la Direzione Marittima di Palermo;

La cerimonia si è svolta lunedì scorso presso l’Auditorium del Ministero dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica.  A consegnare gli ambiti riconoscimenti, il Sottosegretario all’Ambiente e alla Sicurezza Energetica Claudio Barbaro e l’Ammiraglio Ispettore Sergio Liardo, Vicecomandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera. Il riconoscimento è stato conferito per avere brillantemente partecipato alla complessa attività di indagine in materia ambientale denominata “Kaos calmo”, che ha permesso di identificare diverse persone che scaricavano rifiuti, anche speciali e pericolosi, in località Caos a cavallo tra i comuni di Agrigento e Porto Empedocle. Sei le denunce e 14 le sanzioni, per oltre 200 mila euro.

Per la stessa operazione la Medaglia d’oro è stata conferita anche per il Capitano di Fregata Gennaro Fusco, in quel tempo Comandante della Guardia costiera empedoclina, attualmente in servizio presso la Capitaneria di porto di Livorno. Medaglia d’argento, invece, per il Tenente di Vascello Fabiola Ratano anch’essa per diversi anni a Porto Empedocle, attualmente in servizio presso la Direzione marittima di Livorno (foto sopra).

Questa la motivazione della benemerenza e della medaglia d’oro al Capitano di Fregata (CP) Daniele Salvatore Governale: “Nel corso della sua carriera si è sempre distinto per l’impegno dimostrato nella tutela e nella salvaguardia dell’ambiente marino e costiero. Con alto senso del dovere e spiccate capacità professionali, ha partecipato a rilevante attività di indagine volta all’individuazione e al successivo deferimento all’Autorità giudiziaria di numerosi individui resisi responsabili di abbandono di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi sul suolo, con il conseguente sequestro preventivo di una vasta area demaniale trasformata in una discarica a cielo aperto, evitando così ulteriori e ben più gravi danni all’ambiente e problemi di natura igienico sanitaria”.

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.