Operativo il Centro per persone con problemi di ludopatia e sovraindebitamento

0
519

È stato presentato il 26 aprile 2024, al Palazzo vescovile di Agrigento, il Centro di ascolto per le persone con problemi di ludopatia e sovraindebitamento. (qui)

Il Centro di ascolto sarà ospitato nei locali della Fondazione Mondoaltro, braccio operativo di Caritas diocesana Agrigento, in via Barone n. 2 ad Agrigento.

Già operativo il numero di telefono, 3714481643 a cui rivolgersi per un appuntamento ed un aiuto.      Il servizio è gratuito ed attivo tutti i giorni dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 19.

Il Centro di ascolto nasce dalla volontà della cooperativa Sub tutela Dei di aiutare quanti si trovano in difficoltà economica a causa del gioco d’azzardo patologico e del sovraindebitamento.


«Abbiamo letto e analizzato i dati e abbiamo notato – spiega Stella Vella, presidente della cooperativa Sub Tutela Dei – che il numero degli accessi ai Sert, ora Serd, è irrisorio rispetto alle somme giocate, ciò a testimonianza del fatto che è difficile la presa di coscienza e per pudore non ci si rivolge a chi di competenza. Occorre quindi intercettare il problema attraverso un canale diverso e di prossimità, più vicino alla gente e un po’ più defilato, quale le parrocchie, la Caritas parrocchiale; affinchè il coniuge, i parenti, i colleghi di lavoro, gli amici segnalino il problema, perché il ludopatico si nasconde, si vergogna, spesso non riconosce di avere un problema. Il Centro d’ascolto nei locali della Caritas in via Barone ad Agrigento deve essere il punto di riferimento di chi vuole aiutare un ludopatico o per lo stesso ludopatico che assume la consapevolezza di avere un problema». Il progetto del Centro di ascolto per ludopatici e sovraindebitati è stato accolto e sostenuto dall’Arcidiocesi di Agrigento, dalla Caritas diocesana di Agrigento, dalla Fondazione Mondoaltro, dalla Casa dei Giovani – Comunità Terapeutica e dall’Occ (Organismo di composizione delle crisi da sovraindebitamento) “I Diritti del Debitore” di Agrigento.

 

donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.