Prolusione STSA:“leggere e abitare l’umano: Leonardo Sciascia secondo la Teologia letteraria”

0
385
Leonardo Sciascia, foto di Angelo Pitrone

Lo studio Teologico “San Gregorio Agrigentino”(STSA,  il 15 gennaio 2024, alle ore 17:00, nell’Aula Magna del Seminario Arcivescovile di Agrigento, vivrà un momento di vita accademica con la prolusione, inaugurando così il suo anno accademico. Il tema della prolusione “leggere e abitare l’umano: Leonardo Sciascia secondo la Teologia letteraria” è affidato al prof. Luca Crapanzano, docente di Antropologia Teologica alla pontificia facoltà teologica di sicilia. 

Dopo Luigi Pirandello, oggetto della prolusione dello scorso anno (vedi qui), la scelta di Sciascia segue la linea di voler mettere in luce, anche sotto l’aspetto teologico, alcune figure significative del nostro territorio.

Correlati:

  • SCIASCIA E LA STAMPA LOCALE: Quando Sciascia leggeva “L’Amico del Popolo” (qui)

  • L’alba di un dialogo che continua: Sciascia e don Nino Nuzzo (qui)
  • Leonardo Sciascia negli scatti di Angelo Pitrone (qui)

 

locandina evento
donazioni

Sostieni L'Amico del popolo

Se questo articolo ti è piaciuto puoi aiutare L'Amico del Popolo a crescere con una micro donazione.